Il “papà” dell’ispettore Ricciardi presenta “I bastardi di Pizzofalcone”



Il prossimo 3 Ottobre alle ore 18.00, presso Palazzo Marciani di Casali di Roccapiemonte, è in programma la presentazione del romanzo I bastardi di Pizzofalcone, con l’intervento dell’autore Maurizio De Giovanni. Lo scrittore napoletano, considerato uno dei più grandi giallisti della letteratura italiana contemporanea, dopo il ciclo di romanzi ambientato negli anni Trenta dedicati all’ispettore Ricciardi  (Il senso del dolore, La condanna del sangue, Il posto di ognuno, Il giorno dei morti, Per mano mia, Vipera) pubblicato da Einaudi Stile Libero, nel suo nuovo romanzo ci introduce la figura di un nuovo ispettore, Lojacono, già incontrato nel romanzo Il giorno del coccodrillo, edito da Mondadori e vincitore del premio Scerbanenco.

I romanzi di Maurizio De Giovanni (che, oltre ai romanzi gialli è anche autore di racconti a tema calcistico e opere teatrali) sono stati tradotti in diverse lingue, tra cui spagnolo, francese, russo e inglese; numerosi i premi letterari con cui è stato insignito nel corso della sua carriera (primo fra tutti la Selezione Bancarella 2013).

L’incontro, organizzato dall’Associazione Fedora onlus in collaborazione con la Libreria Edicolè Mondadori di Roccapiemonte, sarà introdotto e moderato da Orlando Di Marino (uno dei fondatori di Fedora) e Stella Casiellodocente di Restauro architettonico presso la Facoltà di Architettura dell’Ateneo Federico II di Napoli.

E’ da apprezzare l’attività dell’associazione Fedora che, in poco più di un mese di attività, è riuscita a organizzare incontri con due degli autori più promettenti della letteratura italiana contemporanea e a coinvolgere numerosi lettori e semplici curiosi.

Leggi anche