Il Napoli Campione d’Inverno



E quando proprio l’inverno sembra essere arrivato,  il Napoli Primavera è Campione.

Alle ore 14,30 presso il centro sportivo di Formello (Rm), si è recuperata la gara valevole per la sesta giornata di andata del Campionato Primavera girone “C”, tra Napoli e Lazio. Il risultato finale di parità uno a uno ha decretato il Napoli Campione d’Inverno, nonostante Catania e Roma debbano ancora recuperare una gara, la classifica è tale da non arrecare problemi ai ragazzi partenopei guidati da Giampaolo Saurini.

Classifica Primavera girone C

Dopo l’andata di Coppa Italia, vinta dal Napoli per tre a uno, oggi si si disputerà la gara di campionato e sabato ritorno di Coppa Italia. Tre match in pochi giorni tra Napoli e Lazio. Così in campo oggi pomeriggio: la Lazio allenata da Alberto Bollini  manda in campo i seguenti ragazzi: Strakosha, Pollace, Serpieri, Vilkaitis, Filippini,  Silvagni, Cataldi, Crecco,  Paterni, Tira e Lombardi. Al suo fianco in panchina: Di Piero, Andreoli, Ilari, Mazzei, Pace, De Francesco, Lucatelli, Bianchi e  Vivacqua.

Il collega del Napoli Giampaolo Saurini ha schierato : Crispino,  Savarise, Celiento, Lasicki, Nicolao,  Palma, Palmiero, Fornito,  R.Insigne, Novothny e  Tutino. In panchina : Contini, Barone, La Torre, Gaetano, Romano, Guardiglio, Del Bono, Prezioso e Scielzo.

Arbitro: Edoardo Paolini (sez. Ascoli Piceno). Assistenti: Damiano Margagnio e Veronica Vettorel.

Marcatori: al 10° Palma per il Napoli  al 65° Tira per la Lazio.

La gara non è stata spettacolare, ma molto tattica in quanto le due formazioni solo la settimana scorsa si sono affrontate ad Aversa per la Coppa Italia e quindi hanno cercato di apportare correttivi che hanno un pò bloccato la manovra. Comunque si parla di due formazioni di alta classifica con la presenza di forti individualità. Tra la Lazio di rilievo la prestazione di Vilkaitis, Cataldi, Lombardi e Tira autore del goal del pari. Nel Napoli Il solito Insigne che con Fornito e Novothny sono un biglietto da visita di tutto rispetto.  Nel primo tempo la manovra del Napoli è apparsa molto più fluida e le occasioni di attacco sono state più incisive sia a destra con le fantasie di Roberto, che a sinistra dove Nicolao e Tutino hanno dato molto da fare alla retroguardia Laziale. Ma su tutti Giuseppe Palma, al terzo centro stagionale,

Palma Giuseppe

che oltre a realizzare al 10° la rete del vantaggio partenopeo, per quest’oggi con una divisa blu, si è reso molto utile nel suo solito lavoro oscuro di rottura e costruzione  che ha agevolato tantissimo il gioco dei suoi compagni. La rete del pari Laziale al 65° ad opera di Tira che corona al meglio una sua grande prestazione. Da segnalare che all’88° viene epulso il capitano della Lazio per un doppio giallo entrambi  ricevuti per proteste.

Leggi anche



Articolo precedenteComunità Montana Irno/Solofrana: gli operai sui tetti della struttura dopo 12 mesi senza stipendio
Prossimo articoloHaruhi Suzumiya, a caccia del paranormale!
Avatar
Pasquale D’Aniello, giornalista, nato a Sant’Antonio Abate in provincia di Napoli. Da sempre appassionato di calcio con alcune esperienze dilettantistiche sul campo e sulla panchina. Autore nel 2012 del Libro: "Scugnizzeria agli Albori di un Successo"​ e premiato a Gallipoli nel 2015 (Torneo Internazionale che assegna il Trofeo Caroli Hotels), quale miglior giornalista del calcio giovanile. L'approccio con il calcio giovanile dilettantistico e professionistico da qualche decennio, ha fatto maturare in me nuove convinzioni ed intravedere nuovi orizzonti. "​ Il calcio è educazione, è economia, è uno dei modi di essere società"​. Tutto questo mi ha portato ad essere un "Cronista del calcio giovanile Campano"​, con il fine ultimo di far comprendere che questo Sport deve essere una sana sfida per misurare l'estro calcistico e nulla ha, che possa riguardare il fanatismo e qualsiasi altra devianza che provoca rancore anche a pochi metri di distanza tra i vari campi di calcio. La fortuna poi, di incontrare tantissimi professionisti legati a questo mondo, ha fatto il resto...