Il mare d’inverno, spiagge pulite con Fare Verde



Nel salernitano torna l’iniziativa ecologista Il mare d’inverno. Tra le novità, una hit-parade dei rifiuti raccolti

Conto alla rovescia per la XIV edizione de Il mare d’inverno, l’iniziativa con cui Fare Verde combatte l’inquinamento dei litorali. Un problema che, come denuncia l’associazione ambientalista, “Esiste per dodici mesi l’anno e non solo durante il periodo estivo”.il mare d'inverno

Il mare d’inverno si terrà anche nel salernitano. Sabato prossimo, 24 gennaio, dalle 9.30 alle 12, i volontari del gruppo locale saranno impegnati sulla spiaggia davanti al lungomare di Sapri e domenica 25, allo stesso orario, sul litorale di Santa Marina, nella frazione di Policastro Bussentino, per raccogliere rifiuti e pulire la zona. Chiunque può partecipare, basta contattare il numero 3398634221 oppure inviare un’e-mail all’indirizzo assuntagrippo@gmail.com.

Tra le tappe de Il mare d’inverno c’è anche Salerno. Domenica 25 gennaio, dalle ore 10 alle ore 13, il circolo locale di Fare Verde sarà presente sulla spiaggia di Santa Teresa. 

il mare d'inverno

L’associazione ambientalista consegnerà guanti e sacchi in plastica a chi prenderà parte all’iniziativa. Le due giornate dedicate all’ambiente e all’ecologia saranno un’occasione per avvicinare le persone ai principi e ai valori di Fare Verde. Tra questi, la necessità di ridurre i rifiuti e riciclarli il più possibile. “Un mare di immondizia – si legge nella nota promotrice l’iniziativa Il mare d’inverno – invade le vie delle nostre città, le strade, le autostrade, le ferrovie che attraversano le campagne, le aree industriali e i quartieri residenziali, le cime delle montagne e i boschi, i prati e le spiagge”.

Inoltre, i vari gruppi di volontariato faranno un censimento dei rifiuti raccolti: una sorta di “hit-parade” dove saranno elencati i tipi e le quantità di spazzatura che si trovano sulle nostre spiagge.

Leggi anche