HomeAttualità'Il Girasole' di S. Eustachio compie 25 anni

‘Il Girasole’ di S. Eustachio compie 25 anni

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
498,247
Totale Casi Attivi
Updated on 2 December 2022 22:38
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

Il Centro polifunzionale Il Girasole, centro focale del quartiere, festeggia 25 anni insieme per i Diritti dell’infanzia e dell’Adolescenza

Venerdì 18 novembre 2022 alle ore 17:00, si terrà presso il centro polifunzionale Il Girasole in via M. D’Azeglio nel quartiere S. Eustachio a Salerno, la manifestazione Il Girasole: 25 anni insieme per i Diritti dell’infanzia e dell’Adolescenza

Il Girasole, giunto a questo importante traguardo,  è stato sempre un centro aggregativo e socio-educativo con  obiettivo principale il rispetto dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza diventando un punto di riferimento per circa DUEMILA bambini e bambine, ragazzi e ragazze del quartiere e delle zone limitrofe.

A sostegno della comunità

In tutti questi anni oltre 100 operatrici ed operatori, volontari e tirocinanti, hanno svolto attività  di supporto scolastico, laboratori creativi e ricreativi,  animazione, sportive e motorie. Altrettanto importante l’ aiuto  alle famiglie dei minori iscritti attraverso incontri di sensibilizzazione e di prevenzione, con sportelli psicologici, di consulenza legale, utilizzando l’ascolto quale strumento principale sia destinato ai più piccoli che ai loro familiari oltre alle donne e mamme in difficoltà.

La rete solidale

 Negli anni, si è creata e consolidata un’importante rete esterna, istituzionale e non, che si è estesa ai quartieri limitrofi e a tutto il territorio salernitano, diventando un’unione sinergica di risorse, strategie e competenze. Costante, a tal proposito, la collaborazione con le associazioni  “Osservatorio sui Minori, “El Ceppo/ANTEA”, “Cam-Telefono Azzurro, “Amnesty International”, “Legambiente”, “Lions”, “Freebikers-Quelli di sempre”Confcooperative Salerno, ASD LongobardaUOMI- Distretto 66 di Salerno. Il lavoro di rete è stato attuato con enti pubblici e scolastici, con associazioni, cooperative, comitati e gruppi organizzati del territorio.

I bambini

Protagonisti di questa iniziativa sono soprattutto i bambini del quartiere orientale che hanno frequentato e continuano a frequentare Il Girasole, ognuno con la sua unicità, con i loro sorrisi, ma anche coi loro momenti di tristezza. Le loro storie, il percorso che hanno vissuto e che continuano a vivere varcando ogni giorno la soglia del Centro, continuano ad essere il cuore pulsante de Il Girasole. Tutto ciò avviene anche grazie al supporto degli operatori che si sono avvicendati nel tempo e che cercano di aiutarli a superare le difficoltà, promuovendone abilità e aumentando il loro livello di autostima.

25 anni: l’appuntamento

All’evento saranno presenti: il Presidente della cooperativa Fili d’erbaCiro Plaitano, il presidente dell’associazione Osservatorio sui MinoriVincenzo Facenda, il presidente dell’associazione El Ceppo AnteasRosmina Viscusi, l’Assessore alle Politiche Sociali del Comune di SalernoPaola De Roberto, il presidente e la vicepresidente di C.A.M. Telefono AzzurroLucia Scannapieco e Carla Dente.