“Il centro che non t’aspetti”, un Natale all’insegna della cultura

Il Centro Commerciale Naturale omaggia la cultura. Non solo shopping, passeggio e free-time: in vista delle festività natalizie il Consorzio Cava Centro Commerciale Naturale di Cava de’ Tirreni, in collaborazione con la Sala Teatro Comunale “Luca Barba” e con il sostegno di cavaturismo.it, cittadicava.it e koine.us, ha allestito un denso cartellone di appuntamenti all’insegna dell’arte, dello spettacolo, della musica e della letteratura, dal titolo “Il centro che non t’aspetti”.

Ieri mattina si è svolta la conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa al Palazzo di Città, durante la quale sono stati illustrati anche altri due eventi che per tutto il mese di dicembre avranno luogo nello scenario del Centro Commerciale Naturale metelliano: “l’aperitivo lungo…il Corso” ed “I Mercanti del Borgo Scacciaventi”.

«L’iniziativa, che s’inserisce nel programma natalizio del Comune, è ragguardevole sotto diversi punti di vista – ha dichiarato il Sindaco Marco Galdi – Innanzitutto perché fa registrare l’apprezzabile sinergia di varie componenti cittadine, che con grande vitalità si sono unite per la crescita culturale della città».

Dall’8 dicembre 2012 al 27 gennaio 2013, presso la Sala Teatro Comunale “Luca Barba”, numerosi saranno infatti gli appuntamenti culturali che coloreranno il Natale cavese di un rosso mai visto prima. «Si tratta di una rassegna – ha spiegato Geltrude Barba – che nasce dall’idea di 7 associazioni teatrali iscritte all’Albo Comunale, convinte che l’unione fa la forza e tutte mosse da una grande passione. Presenteremo un teatro che sarà di prosa, d’autore, sperimentale, di ricerca e di storia. Una proposta, quindi, molto diversificata, che si rivolge ad un pubblico vasto ed eterogeneo».

L’iniziativa sarà caratterizzata anche dal forte coinvolgimento del mondo della scuola: per l’intero periodo delle manifestazioni, infatti, gli studenti dell’Istituto di Istruzione Superiore “G. Filangieri” – Indirizzo turistico ed enogastronomico – si occuperanno delle attività di ospitalità ed accoglienza verso i tanti visitatori attesi.

Cultura, arte e spettacolo, dunque, con un occhio ben attento al territorio ed al commercio che da sempre caratterizza Cava de’ Tirreni. Il tutto senza dimenticare che esiste un universo al di fuori dei propri confini. Un universo fatto di valori, esperienze e stili di vita che il Consorzio Cava Centro Commerciale Naturale s’impegna a promuovere nella città dei portici.