Gran finale per il Premio Li Curti, con tanti ospiti e la Principessa Liliana De Curtis



Si terrà mercoledì 11 settembre, nel giardino del Complesso di San Giovanni, un galà di classe per la serata conclusiva del Premio Licurti, la rassegna teatrale estiva svoltasi presso il Teatro Comunale “Luca Barba” sotto la direzione artistica di Geltrude Barba.

Il Premio, per quest’anno, è stato intitolato a Li Curti (frazione di Cava) in onore del grande Totò. Il Principe De Curtis credeva che lì vivessero i suoi antenati, come dimostrerebbe la sua richiesta (mai esaudita) di poter acquistare il quadro del nobiluomo Camillo De Curtis, esposto nella Sala del Consiglio Comunale.

Per questo motivo, è stata invitata a fare da madrina della manifestazione la Principessa Liliana De Curtis, figlia del grande attore, alla quale sarà consegnata ufficialmente una copia del ritratto del presunto avo. La consegna sarà effettuata dal Sindaco di Cava, Marco Galdi, insieme all’Assessore alla Cultura, Teresa Sorrentino (amica personale della Principessa Liliana).

La presentazione della serata è affidata ad Alfonso Senatore, famoso inviato e performer di Unomattina RAI, che sarà coadiuvato da Carmela Novaldi (conduttrice delle precedenti serate). La compagnia più apprezzata dalla giuria del Premio riceverà una targa raffigurante l’immagine del Nobiluomo Camillo De Curtis.

Liliana da giovane, con il papà Principe De Curtis.

La serata partirà con l’esibizione del chitarrista Espedito De Marino, che suonerà la Malafemmena accompagnato da due grandi maestri, Gianni Adinolfi (pianoforte) e Gerardo Sapere (percussioni). A seguire, il minishow del cabarettista Stefano Bucci (imitatore televisivo di Zdenek Zeman), che a fine serata leggerà la poesia ‘A livella, e le musiche di Andrea Arena Manuel Foresta (reduce dal successo di  The Voice sulla RAI).

Tra le attività previste, un omaggio alla poetessa Filomena Pisani, un dibattito su Totò con il prof. Franco Bruno Vitolo e l’intervento di due donne provenienti dal mondo dello spettacolo: la Marchesa Caracciolo, produttrice di special televisivi, con Francesca Cipriani, talent scout, direttrice artistica e ideatrice di eventi di fama mondiale. Ad accompagnarle ci sarà Raul, un bimbo di 8 anni già ingaggiato per un ruolo ne I Cesaroni e dalle prospettive molto promettenti.

Ad accogliere la Principessa De Curtis ci sarà la pittrice rumena Daniela Dumbrava, che le farà omaggio di un suo quadro, insieme a Gianni Mozzillo, Direttore della rivista Sui passi di Padre Pio (il santo di Pietrelcina è molto venerato sia da Liliana De Curtis che dall’Assessore Teresa Sorrentino).

Una serata di classe, dunque, che nell’arte sintetizza tutte le espressioni del bello (dal teatro alla musica e alla poesia) ed un’occasione davvero unica e speciale per tutti gli spettatori cavesi.

Leggi anche