Giuseppe Borrelli è il nuovo procuratore di Salerno



avvocati inps

Il procuratore aggiunto di Napoli, Giuseppe Borrelli, grazie alla nomina unanime da parte della Commissione, sarà il nuovo procuratore di Salerno

La V Commissione del Csm che si occupa degli incarichi direttivi ha nominato con un voto unanime il procuratore aggiunto, nonché uno dei uno dei due coordinatori della Procura antimafia di Napoli, Giuseppe Borrelli, come procuratore di Salerno. Il 60enne occuperà il posto lasciato vuoto lo scorso 13 settembre dall’ex procuratore ormai pensionato Corrado Lembo.

Borrelli, appartenente alla corrente di Unicost, riesce così a vincere sull’attuale procuratore generale della Repubblica di Salerno Leonida Primicerio, della sua stessa corrente, che appariva il favorito tra i magistrati che avevano proposto la loro candidatura per il prestigioso ufficio.

Oltre ai due, per la carica di procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Salerno concorrevano anche i magistrati Domenico Airoma, procuratore aggiunto presso il Tribunale di Napoli Nord, Nunzio Fragliasso, altro aggiunto della Procura di Napoli, e il salernitano Luigi D’Alessio, attualmente procuratore capo di Locri.

Perché la nomina del neo procuratore Borrelli possa diventare definitiva, servono due passaggi: il parere del ministro della Giustizia e il voto del plenum, da cui non dovrebbero arrivare sorprese vista l’unanimità dei consensi registrata in Commissione.

Leggi anche