Giochi Sportivi Studenteschi, 3° posto per gli under 14

Ieri, in occasione dei Giochi Sportivi Studenteschi, i piccoli dragoni hanno conquistato il loro primo trofeo

Grande festa di sport e integrazione sociale ieri mattina al campo militare “Albricci” di Napoli, dove i ragazzi del settore giovanile under 14 del Convitto Nazionale, affiliato all’Arechi Rugby, hanno disputato le fasi regionali dei Giochi Sportivi Studenteschi.

Giochi Sportivi Studenteschi

Per i giovani aspiranti rugbisti, accompagnati per l’occasione dal prof. Donato Rizzo, il risultato è stato più che gratificante: un eccellente terzo posto che consente ai piccoli Dragoni di portare a casa la prima coppa ovale del settore giovanile. Anche in quest’occasione è stato possibile, grazie al prezioso aiuto dei responsabili organizzatori della fase regionale dei GSS, far giocare per qualche istante il giovane Alessandro Astarita, ragazzo diversamente abile ma dal gran cuore, che ha allietato la giornata di tutti gli studenti accorsi dalle varie province campane con i suoi sorrisi e le sue giocate.

Giochi Sportivi Studenteschi
Alessandro Astarita

Estremamente soddisfatto l’allenatore del settore under 14, Andrea Pierri: “L’integrazione sportivo-sociale non è mai semplice da effettuarsi, soprattutto in uno sport come il rugby che fa del fisico uno degli elementi fondamentali. L’ottimo lavoro eseguito dai nostri educatori nella scuola e sul campo ha però permesso a tutti i partecipanti di divertirsi giocando a rugby ed integrando nel gruppo un ragazzo che ha gran cuore e che speriamo di rivedere sempre più spesso sui nostri campi”.

Anche il presidente dell’Arechi Rugby, Roberto Manzo, ha voluto esprimersi dopo il successo dei giovani Dragoni: “Questi sono i risultati migliori, che non necessitano di numeri. I ragazzi hanno meritato di vincere il loro primo trofeo dopo un’eccellente prestazione, mostrando anche di avere un gran cuore per quanto espresso in campo contro degli avversari di assoluto livello. L’integrazione sociale è, tra l’altro, uno degli elementi portanti della nostra società, e dopo la stagione perfetta guadagnata sul campo dalla seniores possiamo anche vantare il primo trofeo dei giovani in bacheca: quest’anno ci sta portando davvero tante soddisfazioni, e siamo soltanto all’inizio”.

Proseguono intanto gli appuntamenti per l’Arechi Rugby: lunedì 19 maggio, presso il Lungomare Marconi, si terrà la seconda giornata de “Le Piazze Del Rugby” insieme ai ragazzi della scuola media Posidonia.