Giffoni 2018, presentato oggi il programma definitivo e gli ospiti della nuova edizione. Tema portante dell’anno è l’Acqua

Giffoni 2018 sta per iniziare ed oggi, proprio a Marina d’Arechi, circondati dall’acqua, si è tenuta la presentazione ufficiale del programma alla presenza del Direttore Artistico Gubitosi, del sindaco di Giffoni e del sindaco di Salerno Vincenzo Napoli. Grande assente il Presidente della Regione De Luca, richiamato a Napoli per un incontro istituzionale.

Giffoni guarda ai giovani

E’ proprio Claudio Gubitosi a parlare delle prossime tappe di avvicinamento all’evento previste per i giurati che il 15 luglio ritireranno i kit per la partecipazione alle ore 18:00. Altrettanto importante l’incontro del 17 luglio ad Amalfi per spiegare la nuova collaborazione con l’ospedale Bambin Gesù e il Santo Bono di Napoli. Per l’impegno profuso per i bambini che non potranno assistere direttamente alla kermesse, il Direttore Artistico ha ringraziato il Sindaco di Amalfi, presente in sala. Il festival inizia il 19 con le maratone disney per i più piccoli. Il tema è “Under the sea”, perfettamente in sintonia con la scelta di seguire come filo conduttore dell’edizione quello dell’Acqua.

Le trasformazioni in atto e proposte per il futuro

Il Presidente del Giffoni, Pietro Rinaldi, ha sottolineato più volte quanto la kermesse si stia trasformando in vista del 2020. “Lo vedranno i giurati” anticipa durante la conferenza. E Gubitosi coglie la palla al balzo per lanciare una nuova idea. “Vorrei chiedere ai sindaci qui presenti di Salerno e Giffoni di iniziare a pensare ai collegamenti. E’ difficile raggiungere Giffoni ed il nostro festival e la nuova sfida è quella di una metropolitana leggera che passi per i Picentini e faciliti gli spostamenti”.

La sfida per quest’anno è stata quella di costruire un progetto triennale e di inserire all’interno del festival altri cinque percorsi da far confluire tutti nello stesso concept. La scelta è quella di fornire contenuti utili e storie da raccontare. Tutto questo, però, passa principalmente per il cinema e sono ancora tanti i film visionati per sottoporre poi i più adatti ai ragazzi. Si parla di migrazioni, ambiente, diversità e fuga, vista nel senso positivo e “negativo” del termine.

Le anteprime

Per le anteprime, grandi nomi: Mamma Mia 2, Gli Incredibili 2 e Hotel Transylvania 3. Ancora, per i più grandi appassionati dell’horror, il terrificante Hereditary. Prevista anche l’anteprima di Ant-Man 2.