Informazione, musica, storia e tanto altro: spopola il format del Giannimondo

rimani Aggiornato

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato

Coronavirus

Italia
36,976
Totale Casi Attivi
Updated on 6 June 2020 16:29
- Advertisement -

In piena emergenza Covid-19, c’è chi è riuscito a sfruttare in maniera utile e costruttiva le piattaforme social: con il suo Giannimondo, Gianni Fiorito ha regalato momenti di cultura e di svago ad un vasto pubblico costretto in casa a causa del virus

Il nostro Paese sta vivendo dei momenti terribili, momenti che rimarranno impressi nella storia e che segneranno per sempre le nostre vite. In un’era segnata dallo sconforto e dalla tristezza, però, non sono mancate lodevoli iniziative che hanno tentato di rasserenare tutti coloro costretti a rimanere a casa. Tra queste, spicca il programma di intrattenimento creato da Gianni Fiorito, ex rappresentate del Liceo Torquato Tasso di Salerno, da sempre impegnato a promuovere la storia e la bellezze naturali della propria città.

Per diffondere la cultura, elemento fondamentale per la crescita della società, è nato il #Giannimondo. L’originale format, in onda su Facebook ed Instagram, rappresenta un canale di informazione, nel quale vengono tratti temi che spaziano dalla storia di Salerno, alla musica, all’astronomia.

Non solo informazione; il Giannimondo è anche intrattenimento e condivisione. Per sfruttare l’interazione, infatti, si è dato vita anche un live-quiz sulla storia della nostra splendida terra. In palio, per coloro che indovineranno le risposte, una consumazione presso il locale “Domani Smetto Lounge Bar“.

Per cercare di sdrammatizzare e trovare un punto di contatto e riconciliazione con le persone più care, è nata una sfida social. La #brindoacasa challenge ha riscosso molto successo tra i giovani salernitani, e ogni giorno sono state tante le condivisioni con l’hashtag sopraccitato.

Il concerto del 1 Maggio

- Advertisement -

Per sopperire alla mancanza di uno dei maggiori eventi nazionali, il Giannimondo ha proposto una versione alternativa e quanto mai originale del concerto del 1 maggio, che ogni anno si tiene a Roma. In una diretta no stop di 8 ore, si sono esibiti tantissimi artisti emergenti salernitani, e il risultato è stato strabiliante. Con più di 5000 visualizzazioni, il programma ha segnato un ulteriore record.

Gianni Fiorito è riuscito in un compito molto arduo, e cioè di sfruttare il potere messo a disposizione dalle piattaforme sociali per un nobile intento, utile e costruttivo. E con questo format ci ha anche regalato lo spunto per una riflessione quanto mai attuale: è solamente nei momenti tragici, infatti, che nasce il desiderio e la speranza di guardare al futuro.

 

 

- Advertisement -

Latest Posts

Siano, 100 anni per zio Luigi: gli auguri da parte del Sindaco Marchese

Compiere 100 anni ai tempi del Coronaviurs: ecco come zio Luigi di Siano festeggia il compleanno. Gli auguri anche da parte del Sindaco Marchese 100...

Costiera Amalfitana, 83enne truffata da due malviventi in località Casale

83enne di Casale a Cetara, in Costiera Amalfitana, truffata da due malviventi. I parenti hanno sporto denuncia ai Carabinieri: si indaga Si indaga su di...

Pontecagnano, Movimento Libero chiede confronto con il Sindaco

Movimento Libero di Pontecagnano Faiano chiede un incontro istituzionale con il Sindaco Lanzara e il Presidente del Consiglio Dario Vaccaro Pontecagnano Faiano-Movimento libero chiede ai...

Nocera Inferiore, incendio in un pub di via Astuti: sul posto i Vigili del Fuoco

Incendio a Nocera Inferiore nei giorni scorsi. La vicenda è accaduta all'interno di un'attività di ristorazione in via Astuti: sul posto i Vigili del...

Live Zerottonove