Giacinti in bilico tra Frosinone e Salerno



Tempo di bilanci in casa Salerno. Dopo il “rompete le righe” seguito all’eliminazione dalla poule scudetto di Serie D per mano del Teramo, la compagine del duo Lotito-Mezzaroma è già all’opera per programmare la prossima stagione. La sensazione è che saranno in pochi i giocatori ad essere riconfermati anche l’anno prossimo. Tra questi figura sicuramente il nome di Sante Giacinti. O meglio, questa sarebbe l’intenzione della società. Già, perché, come è noto, il cartellino del calciatore appartiene al Frosinone e non si conosce ancora quale sarà il suo futuro nel prossimo campionato.

Classe ’93, autentico motorino del centrocampo, Giacinti è stato l’atleta blugranata che ha collezionato il maggior numero di presenze (ben 32) nel campionato appena concluso, fornendo puntualmente prestazioni ben al di sopra della sufficienza ed impreziosendo il suo ruolino di marcia con un gol.

Come più volte ribadito anche dal suo agente Ottaiano, la volontà del mediano nativo di Nocera Inferiore sarebbe quella di restare a Salerno, Frosinone permettendo. La società ciociara milita in Prima Divisione -categoria che, stando alle voci che circolano in questi giorni, dovrebbe vedere protagonista anche il Salerno Calcio già a partire dalla prossima stagione, grazie all’ormai quasi certa riforma che interesserà la Lega Pro- e potrebbe ritenere Giacinti ormai pronto per un campionato di questo livello, decidendo di non privarsi delle sue qualità. Staremo a vedere, intanto il Salerno ci spera.

 

Emanuele Pellegrino

Leggi anche