GdF sequestra generi alimentari scaduti e in pessimo stato di conservazione a Nocera Inferiore



I Finanzieri della Compagnia di Nocera Inferiore hanno sequestrato 75 chilogrammi di salumi e formaggi scaduti, tenuti, tra l’altro, in un pessimo stato di conservazione

I generi alimentari sono stati rinvenuti all’interno della cella frigorifera sottostante il banco vendita salumi di un noto ipermercato di Nocera Inferiore.

nocera inferiore

I salumi e i formaggi, riportanti marchi di varie e notorie imprese produttrici a livello nazionale e regionale, si presentavano visivamente in cattivo stato di conservazione, invasi da polvere e muffe che, una volta ripuliti, venivano poi ceduti  in offerta a ignari consumatori.

Oltre ai salumi e ai formaggi i Finanzieri hanno rinvenuto e sequestrato anche altri generi di consumo confezionati, scaduti da mesi.

Il responsabile, legale rappresentante di una nota catena di supermercati operanti nell’Agro nocerino-sarnese, è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per violazione degli artt. 5 della legge n. 283/1962 (Testo Unico delle Leggi Sanitarie) e 515 del codice penale (frode in commercio).

Le attività di servizio rientrano in una più vasta attività di controllo del territorio, finalizzata a incrementare le condizioni di sicurezza economica e finanziaria nei diversi settori del commercio.

nocera inferiore

Interrompere, quindi, questa forma d’illegalità appare assolutamente indispensabile, al fine primario e irrinunciabile di garantire la salute dei consumatori.

Il tutto, nell’ambito dei servizi mirati alla tutela e salvaguardia della salute pubblica, predisposti e coordinati dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza Di Salerno.

Leggi anche



Articolo precedenteProtocollo d’intesa tra Regione Campania e INPS
Prossimo articoloDinamica imprenditoriale della Provincia di Salerno
Avatar
Laureato in Lettere, curriculum Pubblicistica, il 25 maggio 2010 e poi in Filologia Moderna il 13 marzo 2013, Gerardo inizia la sua collaborazione con ZerOttoNove nel giugno 2013 occupandosi della cronaca e delle vicende politiche di Calvanico (sua cittadina di residenza), trattando dei più svariati eventi e curando la rubrica CanZONando che propone, di volta in volta, l'attenta e puntuale analisi dei migliori brani della storia della musica. Ex caporedattore di ZerOttoNove.it e di ZON.it, WordPress & SEO specialist, operatore video e addetto al montaggio (in casi estremi), Gerardo ha molteplici interessi che spaziano dallo sport alla letteratura, dalla politica alla musica all'associazionismo. Attualmente svolge l'attività di docente, scrittore e giornalista pubblicista.