Home Territorio Capaccio Eboli, furti nei supermercati: tre donne arrestate dai Carabinieri di Capaccio

Eboli, furti nei supermercati: tre donne arrestate dai Carabinieri di Capaccio

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
236,684
Totale Casi Attivi
Updated on 26 October 2020 21:45
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag

Arrestate dai Carabinieri di Capaccio per furti in supermercati nella Piana del Sele: si tratta di tre donne originarie di Eboli

I Carabinieri della Stazione di Capaccio Scalo hanno tratto in arresto tre donne di Eboli per furti in supermercati.

Le Forze dell’Ordine hanno emesso un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti delle tre responsabili. Quest’oggi l’ordinanza ha avuta immediata esecuzione.

Le donne di Eboli risultano essere colpevoli di una serie di furti avvenuti l’estate scorsa ai danni di diverse attività commerciali dedite alla vendita di generi alimentari, sul tutto il territorio della Piana del Sele.  Il comando dei Carabinieri di Capaccio ha svolto negli ultimi mesi, un’indagine approfondita che ha condotto all’identificazione delle ree.

Secondo quanto riportato sul notiziario Infocilento, le donne provenienti dal Comune di Eboli si recavano presso i supermercati e trafugavano la merce a scopi volti all’illegalità. Attualmente le responsabili di tali furti sono state individuate e risiedono nelle proprie abitazioni, sottoposte agli arresti domiciliari per le vicende risalenti all’estate scorsa.

I Carabinieri della stazione di Capaccio Scalo, nonostante il costante lavoro attivo di monitoraggio sul territorio della Piana del Sele, durante l’emergenza sanitaria dovuta al Covid-19, non interrompe il proprio abitudinario lavoro. L’arresto di oggi ne è chiara dimostrazione.