Fotografare luoghi industriali: ritorna la rassegna ExArea a Pontecagnano



Ancora grande fotografia a Pontecagnano Faiano. Dal 12 ottobre, infatti, negli spazi espositivi del complesso ex tabacchificio Centola, ritorna la rassegna-concorso ExArea, organizzata dall’associazione culturale Feudo Ron Alfrè di Bellizzi. La rassegna, dedicata alla fotografia dei luoghi e, in particolare, all’archeologia industriale e alle aree dismesse e che terminerà il 20 ottobre, vedrà esposte le opere dei 102 fotografi che hanno scelto di partecipare all’edizione 2013 del concorso: italiani ed europei, perché, da quest’anno, ExArea diventa un vero e proprio contest internazionale.

La mostra è stata inaugurata sabato, alle ore 11, alla presenza del sindaco Ernesto Sica, l’assessore alle Politiche culturali, Francesco Pastore, e il presidente della Prima commissione consiliare, Monica Caccavo, il presidente dell’associazione Feudo Ron Alfrè, Geremia Paraggio, del primo cittadino di Bellizzi, Pino Salvioli e del sindaco di Eboli Martino Melchionda. Sabato 19, invece, dalle ore 10, ci sarà un incontro sul tema della fotografia dei luoghi, alla presenza di Franco Sortini, fotografo salernitano che ha presieduto i lavori della giuria del concorso, Alfonso Di Muro, docente in Storia dell’arte, e Cristina Tafuri, docente in Storia dell’arte. Gli appuntamenti saranno moderati dal giornalista salernitano Vito Pinto.

Leggi anche