Forza Nuova sbarca a Baronissi, l’ira del Prc

Protesta da Rifondazione per l’iniziativa di Forza Nuova prevista domenica a Baronissi

Rifondazione Comunista contro il banchetto di Forza Nuova. Il circolo G. Puletti, in una nota, dissente contro la scelta dell’Amministrazione comunale di concedere il permesso per un gazebo a Piazza della Repubblica. “In queste giorni – si legge nel comunicato – siamo venuti a conoscenza del fatto che il giorno 15 Febbraio alle ore 10:00 è previsto, a Baronissi nei pressi di Piazza della Repubblica, un presidio organizzato dal partito di estrema destra Forza Nuova.”

“Come Partito della Rifondazione Comunistaaccusano gli attivisti – nonforza nuova possiamo che dissentire dalla scelta dell’amministrazione comunale di concedere il permesso e, dunque, chiediamo al sindaco antifascista Gianfranco Valiante, all’amministrazione democratica e ai segretari dei partiti politici figli dei valori della Resistenza di revocare la già citata autorizzazione per l’utilizzo di suolo pubblico.”

“La città di Baronissi – continuano – antifascista, città europea, democratica e progressista non può permettere che un’organizzazione dichiaratamente di matrice fascista, xenofoba, omofoba, sessista e che incita apertamente all’odio verso il diverso scenda in piazza. Non possiamo permettere la propaganda incostituzionale ed in aperto contrasto rispetto alla legge Scelba messa in moto da chi fa della violenza e dell’odio il suo strumento politico. Abbiamo protocollato in queste ore una richiesta al sindaco e all’amministrazione perché siano difensori dei valori democratici e antifascisti.”