Ultime Notizie

Neo-laureati in farmacia protestano contro l’esame di stato

Neo-laureati in farmacia presenti questa mattina sotto la sede dell'Ordine di via Mobilio I neolaureati in farmacia hanno protestato questa mattina sotto la sede dell'Ordine...

De Luca il punto della situazione: “zero contagi, risultato straordinario”

Campania Sicura, De Luca: nessun focolaio nella Regione. "Grande soddisfazione, lavoro importante siamo esempio di rigore e impegno civile" le parole del Presidente "L'Italia si...

Campania, Anas: nuova pavimentazione sulla strada statale 18/Var Cilentana

Per l’esecuzione delle attività sulla strada statale Cilentana fino al 31 luglio 2020 sarà attivo il senso unico alternato, tra il km 162,000 ed...

Agropoli, Capaccio Paestum e Castellabate insieme per la promozione turistica

Agropoli, Capaccio Paestum e Castellabate insieme per la pianificazione e promozione turistica: domani la firma del protocollo di intesa E’ in programma domani, sabato 6...

Forum dei Giovani di Baronissi: “Espellere subito Fiorillo”

- Advertisement -

Ormai la situazione è al capolinea. Il Forum dei Giovani di Baronissi decide di correre a una seduta straordinaria per fare soprattutto chiarezza: a chiederla quattro membri del direttivo, Carmine Ingenito, Francesca Genovese,  Margherita D’Amico e Rosanna Ponticiello, che dopo una nota inviata al Comune il 10 settembre scorso, hanno deciso di non arrendersi. Il caos è scoppiato dopo che il presidente del Forum, Fulvio Fiorillo, secondo i 4 consiglieri, ha accordato il supporto dell’associazione alla manifestazione “Barrier Contest Jam”, senza, però, consultare né convocare l’assemblea. L’uso del logo è finito sui manifesti dell’evento, che poi sono stati modificati (con cancellature e strappi) per non lasciar comparire il logo stesso, come si legge nella nota stessa: “uso illegittimo del logo del Forum che si è tentato di tagliare o annerire dai manifesti già affissi precedentemente”.

Il Forum sicuramente ne ha risentito negativamente, così come la comunità di tutti i giovani che si impegnano nel civile a Baronissi. Ecco perché è arrivata la richiesta definitiva: espellere immediatamente il Presidente, togliendogli anche la carica di socio. Purtroppo non è finita: i 4 giovani chiedono anche le dimissioni di Lucio Schiavone da uno dei due ruoli ricoperti all’interno dell’associazione: già tesoriere del Forum, che avrebbe ottenuto la carica anche di presidente della commissione di bilancio, facendo cadere tutto in una strana spirale di “chi controlla chi” e di incompatibilità.

 

- Advertisement -

 

- Advertisement -

Latest Posts

Neo-laureati in farmacia protestano contro l’esame di stato

Neo-laureati in farmacia presenti questa mattina sotto la sede dell'Ordine di via Mobilio I neolaureati in farmacia hanno protestato questa mattina sotto la sede dell'Ordine...

De Luca il punto della situazione: “zero contagi, risultato straordinario”

Campania Sicura, De Luca: nessun focolaio nella Regione. "Grande soddisfazione, lavoro importante siamo esempio di rigore e impegno civile" le parole del Presidente "L'Italia si...

Campania, Anas: nuova pavimentazione sulla strada statale 18/Var Cilentana

Per l’esecuzione delle attività sulla strada statale Cilentana fino al 31 luglio 2020 sarà attivo il senso unico alternato, tra il km 162,000 ed...

Agropoli, Capaccio Paestum e Castellabate insieme per la promozione turistica

Agropoli, Capaccio Paestum e Castellabate insieme per la pianificazione e promozione turistica: domani la firma del protocollo di intesa E’ in programma domani, sabato 6...

Live Zerottonove

rimani Aggiornato

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato