Salernitana già in vacanza, il Foggia si impone 1-0

Salernitana

Salernitana sconfitta 1-0 a Foggia nell’ultima trasferta della stagione: decide la gara un gol nel primo tempo dell’ex Mazzeo. Tra i granata Rosina colpisce una traversa ed esordio per il baby Gaeta

Salernitana e Foggia si affrontano questo pomeriggio al “Pino Zaccheria” nella gara valida per il penultimo turno del campionato di Serie B. I granata arrivano in Puglia già matematicamente certi della salvezza ma vogliono onorare al meglio questo finale di stagione. Dall’altra parte gli uomini allenati da Giovanni Stroppa sono ancora in corsa per i play off e ci tengono a centrare un successo nell’ultima gara della stagione davanti ai propri tifosi.

Colantuono sceglie ancora il 3-4-3 come modulo. Davanti a Radunovic giocano Mantovani, Tuia e Monaco. A centrocampo spazio a Signorelli e Akpa Akpro con ai lati Casasola e Di Roberto. In attacco confermati Rosina e Sprocati a supporto di Bocalon.

La cronaca

Gara iniziata. A battere il calcio d’inizio sono stati i padroni di casa.

Minuto 2′: Foggia subito pericoloso con Mazzeo che servito in profondità conclude alto.

Minuto 5′: Altra palla gol per il Foggia, questa volta è bravo Radunovic ad opporsi alla conclusione di Rubin.

Minuto 7′: destro da limite dell’area di Deli che finisce in curva. Foggia che però sembra essere più determinato in questo avvio di gara.

Minuto 20′:gara dai ritmi molto bassi e Salernitana finora mai pericolosa dalle parti di Noppert.

Minuto 22′: Radunovic blocca facilmente un tiro senza grandi pretese di Agnelli.

Minuto 24′: Sprocati conquista il primo corner della partita a favore della Salernitana.

Minuto 26′:nel Foggia viene ammonito Agnelli per un evidente fallo su Rosina.

Minuto 29′: Foggia in vantaggio. E’ Mazzeo a trovare l’1-0. L’attaccante dopo uno bello scambio con Floriano, controlla il pallone in area di rigore e di sinistro batte Radunovic.

Minuto 31′: Salernitana subito vicina al pareggio. Il bel sinistro di Rosina però scheggia la traversa e poi finisce in corner.

Minuto 32′: bel recupero di Akpa Akpro su una pericolosa ripartenza di Deli.

Minuto 37′: Bocalon viene anticipato su un buon pallone messo al centro da Casasola.

Minuto 45′: finisce il primo tempo, a metà gara Foggia in vantaggio 1-0.

Inizia il secondo tempo. Nessuna sostituzione nelle due squadre.

Minuto 53′: la prima conclusine della ripresa è di Floriano, il suo sinistro da posizione decentrata è respinto in angolo da Radunovic.

Minuto 55′: prima sostituzione della gara, nel Foggia entra Nicastro al posto di Floriano.

Minuto 59′: Nel Foggia entra anche Kragl che prende il posto di Rubin.

Minuto 63′: problemi al ginocchio per il capitano del Foggia Agnelli, al suo posto entra Scaglia.

Minuto 68′: Salernitana vicino al pareggio. Gran destro a giro di Sprocati che sfiora il palo alla destra di Noppert.

Minuto 69′: Primo cambio nella Salernitana, è proprio Sprocati a lasciare il posto a Palombi.

Minuto 70′: Foggia pericoloso con Nicastro che, su un buon cross di Kragl, anticipa Tuia ma il suo colpo di testa finisce alto.

Minuto 74′: Secondo cambio nella Salernitana, esordio per il giovane Gaeta che prende il posto di Signorelli.

Minuto 79′: Salernitana a un passo dal pareggio con Di Roberto che a due passi da Noppert conclude debolmente di testa tra le mani del portiere.

Minuto 84′: terzo cambio nella Salernitana, Odjer rileva un esausto Akpa Akpro.

Minuto 86′: Foggia pericolosio su calcio d’angolo. La conclusione di Scaglia però finisce abbondantemente alta.

Minuto 90′: l’arbitro concede 4′ minuti di recupero.

Minuto 93′: ammonito il giovane Gaeta

Minuto 94′: Fischio finale dell’arbitro, Salernitana sconfitta 1-0 dal Foggia. Decide la gara il gol dell’ex Mazzeo.

Il tabellino:

Foggia (3-5-2): Noppert; Tonucci, Camporese, Calabresi; Gerbo, Agnelli (63′ Scaglia), Agazzi, Deli, Rubin (59′ Kragl); Floriano (55′ Nicastro), Mazzeo. A disp.: Guarna, Tarolli,  Figliomeni, Loiacono, Beretta,  Martinelli, Celli, Ramè. All.: Giovanni Stroppa.

Salernitana (3-4-1-2): Radunovic; Monaco, Tuia, Mantovani; Casasola, Akpa Akpro (84′ Odjer), Signorelli (74′ Gaeta), Di Roberto; Rosina; Bocalon, Sprocati (69′ Palombi). A disp. Russo, Asmah, Popescu, Kiyine, Minala, Ricci, Orlando, Rossi, Iliadis. All.: Colantuono.

Arbitro: Saia di Palermo.

Ammoniti: Agnelli (F), Gaeta(S).

Reti: 29′ Mazzeo (F).