HomeAttualitàFisciano, va in pensione il comandante dei Carabinieri Carmine Gallo

Fisciano, va in pensione il comandante dei Carabinieri Carmine Gallo

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
893,175
Totale Casi Attivi
Updated on 19 May 2022 20:13
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

Carmine Gallo, comandante della Stazione dei Carabinieri di Fisciano, va in pensione dopo 45 anni di lavoro al servizio della comunità

Il Luogotenente Carmine Gallo, nato a Teggiano (SA) il 18 agosto 1955, comandante della Stazione Carabinieri di Fisciano lascia il servizio attivo per essere collocato in pensione nella giornata di oggi martedì 18 agosto 2020.

Nella sua carriera di 45 anni effettivi, per 35 anni ha comandato Stazioni ed ha svolto numerosi indagini e per tale motivo è stato insignito di encomi e attestati di benemerenza. Si è arruolato nell’Arma il 25 giugno 1975, ha frequentato la Scuola allievi Carabinieri di Roma fino al dicembre 1975, poi è stato trasferito presso la Stazione di Lainate (MI) quale Carabiniere dove è rimasto fino al settembre 1976. Dal settembre 1976 al maggio 1978 ha frequentato la Scuola Sottufficiali di Firenze e nel maggio 1978 veniva promosso Vice Brigadiere e trasferito alla Legione Carabinieri di Parma. Nel giugno 1978 trasferito al Comando Gruppo di Parma quale capo equipaggio al Nucleci Radiomobile, successivamente presso il Nucleo Investigativo del Comando Gruppo.
Nel gennaio 1982 veniva trasferito al Nucleo Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Benevento e fino al mese di agosto 1983 quando veniva assegnato al Nucleo Traduzione di quel Centro.

Nell’aprile 1985 trasferito presso la Stazione Carabinieri di Laviano (SA) quale Comandante. Il comune di Laviano era uno dei centri disastrati dal sisma del 23 novembre 1980 tutta la popolazione compreso i Carabinieri hanno alloggiato per circa 15 anni in prefabbricati. Presso quel comando ha espletato numerosissime indagini relative alla elargizioni dei contributi del terremoto 1980 e per conto della Pretura ivi esistente per tutto il mandamento Laviano — Castelnuovo di Conza, Santomenna — Valva – Colliano ed alcune di queste hanno portato all’imputazione dei sindaci e di cittadini di quei Comuni.

Il servizio a Fisciano

In data 03 luglio 1997, Carmine Gallo assumeva il Comando della Stazione Carabinieri di Fisciano ove tutt’ora presta servizio. In data 02 settembre 2002 veniva promosso al grado di Luogotenente e nel 2016 Luogotenente c.s. In Fisciano sede universitaria ha svolto indagini, sia per i numerosi furti di auto che avvenivano agli alla fine del Novecento — inizi inizio XXI secolo, debellando quasi il fenomeno, in ordine al tentativo di inserimento camorristico nell’Università di clan camorristici, all’ordine pubblico che la presenza dell’Università creava.

In data 02 giugno 2008 il Presidente della Repubblica Giorgio NAPOLITANO lo insigniva dell’onorificenza di “Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana” attestato consegnato il 30 ottobre 2008 dal Prefetto di Salerno dott. Claudio MEOLI. Tra le varie decorazioni è da ricordare medaglia d’oro per il lungo comando; medaglia di bronzo dell’Ordine Melitense ( SOVRANO ORDINE DI MALTA) ; medaglia d’oro per Comandante titolare di Stazione, medaglia d’oro Mauriziana, per i cinque lustri di carriera militare