Filanda D’Andrea: idea per un centro commerciale



Avviata la proposta al SUAP per convertire la filanda D’Andrea, edificio semi-dismesso al centro di Sarno, in un centro commerciale.

Filanda D'Andrea

Se ne sentiva parlare da un po’ di tempo in città e alla fine è arrivato il primo passo. La storica filanda D’Andrea in Piazza Garibaldi a Sarno sarà riqualificata e potrebbe diventare la sede di un centro commerciale. L’idea proviene da alcuni imprenditori locali del settore del commercio all’ingrosso che hanno già operato nelle città di Cava dei Tirreni e a Nocera Inferiore. La richiesta è già stata presentata al SUAP dalla RCS Immobiliare, attuale padrona dello stabile in pieno centro del paese. Il comune, a sua volta, ha già esposto la proposta agli enti local, Sovraintendenza in primis, i quali avranno il compito di esprimere il loro giudizio sulla fattibilità della cosa

Lo storico edificio, simbolo della città di Sarno, ha permesso il rilancio industriale della zona, attribuendo al paese il nome di “Manchester del Sud”. Per molti anni è stata la sede dell’azienda sanitaria locale. In seguito alla frana del 5 maggio del 1998 e alla fondazione dell’ospedale “Martiri di Villa Malta”, la sede operativa è stata spostata, lasciando solamente alcuni uffici amministrativi nello stabile.

Un idea che potrebbe rilanciare l’economia del paese, magari portando dei negozi dei grandi marchi in franchising, ancora non presenti nel territorio sarnese, oltre a nuovi centri di intrattenimento per i giovani. D’altro canto, i piccoli e medi commercianti locali sentono la minaccia di uno spostamento dell’attenzione dei clienti verso il nuovo impianto a discapito delle attività già presenti in zona.

Leggi anche