Home Eventi Expo 2015, la "chiamata alle arti" per i cittadini avellinesi

Expo 2015, la “chiamata alle arti” per i cittadini avellinesi

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
222,241
Totale Casi Attivi
Updated on 26 October 2020 12:45
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag

Il Comune di Avellino ha indetto un incontro per definire la partecipazione all’Expo presso la Sala consiliare giovedì alle 11:00

Si terrà giovedì 19 marzo nella Sala consiliare di Palazzo di Città alle ore 11.00 un incontro per definire la partecipazione della città di Avellino ad Expo Milano 2015.

Una “chiamata alle arti” rivolta agli artisti locali, singoli o in forma associata, che intendono presentare, a titolo meramente gratuito, conservandone i diritti di legge, e, per mero scopo promozionale, all’Amministrazione comunale prodotti appartenenti alla filiera della creatività (a titolo esemplificativo dello spettacolo, audiovisivi, delle nuove tecnologie, della moda, del design, della ricerca, della cultura, dell’artigianato artistico) rappresentativo delle potenzialità e delle ricchezze territoriali all’Expo di Milano.

Expo - AvellinoGli interessati potranno far riferimento ai temi dell’Expo 2015, così come da programma informativo divulgato dalla Camera di Commercio di Avellino, in particolare al tema “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”, nelle sue 4 variazioni per l’Irpinia:

Nutrire: attingendo alla terra per coglierne i frutti migliori: Avellino espressione di ruralità eno-gastronomica

Pianeta per costruire un mondo glocal , dove ognuno possa trovare posto e missione: Avellino terra di mezzo, tra tradizione e innovazione, per un equilibrio da salvaguardare

Energia che alimenta l’uomo e l’ingegno, che vince nuove sfide che esalta talento e le idee: Avellino terra di uomini di successo, tra grandi storie e nuove avventure

Vita da difendere, comprendere, analizzare, assecondare: Avellino terra viva e vitale, con la bellezza da difendere e la modernità da governare

L’obiettivo è quello di raccogliere proposte progettuali di natura artistica, sintetizzate in documenti, filmati e materiale video-fotografico, finalizzati sia a comunicare la Città che a promuovere, così, il sistema produttivo, culturale, scientifico e fruitivo della Città. Le riproduzioni dovranno riguardare le tradizioni, la storia, gli usi e le tipicità locali, prodotti e specializzazioni di natura culturale, produttiva ed innovativa ma non da ultimo la connotazione e proiezione urbana del territorio in ragione della sua identità e visione strategica, rammentando a tal fine il concetto di architettura sensoriale, unione di forza e valori con mille sfaccettature, che vede Avellino territorio da scoprire in occasione dell’esposizione universale.