Emergenza gas ad Acquamela e Aiello, Comune chiede interventi



baronissi Commissione consiliare Ambiente

Problemi nell’erogazione del gas nelle frazioni di Acquamela e Aiello a Baronissi. Le sollecitazioni del Comune

Si registrano problemi all’erogazione del gas metano alle frazioni di Acquamela e Aiello. La segnalazione è giunta al Comune di Baronissi da alcuni residenti e ristoratori della zona che lamentano mal funzionamento agli impianti di riscaldamento e di cucine a gas sia domestiche che professionali.

Nella zona alta di Aiello e nella frazione Acquamela si registrano, in particolare, diminuzioni e addirittura mancanza di gas nelle tubature che compromettono il corretto funzionamento delle apparecchiature,  arrivando, in molti casi, alla rottura delle stesse. Il sindaco Gianfranco Valiante ha immediatamente allertato l’azienda che si occupa della distribuzione: a quanto risulta da rilievi tecnici, il problema riguarderebbe l’aumento elevato dei consumi, soprattutto nelle ore serali, a causa delle rigide temperature.

“La situazione che ci è stata rappresentata dai cittadini è difficile – spiega il sindaco Valiante – molte famiglie sono alle prese con il mancato riscaldamento degli ambienti mentre i ristoratori sono costretti in molti casi a disdire prenotazioni a causa della mancata erogazione di gas metano. Abbiamo ricevuto rassicurazioni dalla società Mazzitelli che nei prossimi giorni lavorerà per la realizzazione di un ulteriore gruppo di riduzione per aumentare la pressione e scongiurare inefficienze all’impianto. Chiediamo con determinazione che i lavori di ammodernamento siano realizzati in tempi brevi, perché i disagi sono davvero inaccettabili”.

Leggi anche