HomeCronacaEboli, risse e corse vandaliche lungo il viale Amendola

Eboli, risse e corse vandaliche lungo il viale Amendola

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
2,562,156
Totale Casi Attivi
Updated on 18 January 2022 19:19
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

Ad Eboli un fine settimana di fuoco, altro che zona rossa. Risse e corse in moto in pieno centro, lungo il viale Amendola. Scossi gli abitanti

Eboli alle prese con vandali e risse accese. Un weekend, quello trascorso, rosso di fuoco e non di certo a causa delle prescrizioni anti-Covid.

Come riporta La Città, sono due le risse registratesi sabato scorso. La prima è avvenuta in via Tavoliello, nei pressi della succursale dell’ufficio postale. Tre pregiudicati si sono fronteggiati con alcuni tubi di ferro. Prima che la situazione peggiorasse, fortunatamente, è intervenuta una guardia penitenziaria diretta al lavoro. La donna, con sorprendente coraggio, è scesa dall’auto e ha diffidato i tre pregiudicati a darsi una calmata. Nel notare la divisa e il piglio perentorio dell’agente, i tre hanno riposto le “armi” ferrate in auto e sono andati via. Un’altra lite violenta è avvenuta tra via Matteotti e via Umberto Nobile.

All’arrivo dei carabinieri, i protagonisti della rissa si erano dileguati ma gli assembramenti sono durati a oltranza con le piazze piene fino a tarda sera. Perfino i motociclisti hanno ripreso a scorrazzare in libertà con i loro veicoli di grossa cilindrata. Peraltro l’assenza delle telecamere comunali (ancora fuori uso) non aiuta gli investigatori.