Donazione di sangue in rosa ad Eboli per la Festa della donna

Donazione di sangue in rosa ad Eboli per la Festa della donna. A promuovere l’iniziativa l’Avis comunale di Giungano con l’Unità operativa di Medicina trasfusionale dell’ospedale

Una giornata speciale quella dell’8 marzo per le donne. Una data da ricordare con un gesto di solidarietà e attenzione all’altro con la donazione di sangue promossa dall’Avis di Giungano.

L’iniziativa di sensibilizzazione si terrà nella giornata di mercoledì 8 marzo 2017 presso il Presidio Ospedaliero Maria SS. Addolorata di Eboli. I prelievi verranno effettuati presso l’Unità operativa di Medicina trasfusionale al primo piano della struttura ospedaliera. La donazione sangue potrà essere effettuata dalle ore 8.00 alle 12.00.

A promuovere l’iniziativa, alla sua seconda edizione, l’Avis comunale di Giungano in collaborazione con Unità operativa di Medicina trasfusionale guidata dal dr. Giuseppe Pipolo.donazione di sangue eboli

Una iniziativa di solidarietà che intende sensibilizzare l’universo femminile alla pratica della donazione sangue. Un gesto che aiuta gli altri, ma anche se stessi -commenta Ennio Francia presidente dell’Avis Giungano- in questo modo le donne possono controllare anche il loro stato di salute.

L’Avis comunale di Giungano è stata fondata nel 2006 e conta oltre 800 donatori. L’associazione promuove periodicamente raccolte sangue presso la struttura ospedaliera di Eboli. In questi mesi ha promosso il tema della raccolta sangue verso le realtà di migranti presenti nella piana del Sele, costituendo un primo gruppo di donatori di origine indiana.

 

adnow
loading...