Dolore Pelvico Cronico: aperto un Centro a Battipaglia

Battipaglia

All’Ospedale di Battipaglia attivato Centro del Dolore Pelvico Cronico, per la cura dei disturbi  e delle malattie dell’apparato uro-genitale 

Dolore pelvico. È stato istituito,  nell’Unità Operativa Complessa di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale di Battipaglia, il Centro di secondo livello del Dolore pelvico cronico che opera in sinergia con i servizi territoriali/consultori (Centri di primo livello).

dolore pelvico
Dolore Pelvico Cronico: aperto un Centro a Battipaglia

 Il Centro, coordinato dal dott. Davide De Vita,  assicura le indagini clinico – strumentali finalizzate alla diagnosi di tale patologia come endometrosi, vulvodinia, dispareunia, vaginismo, sindrome della vescica dolorosa, cistite interstiziale, incontinenza urinaria severa, ritenzione urinaria, ed alle terapie farmacologiche, riabilitative e chirurgiche più idonee.

L’attività ambulatoriale per il dolore pelvico, svolta in regime di Day hospital, offre le seguenti prestazioni: visite ed esami di laboratorio, esami batteriologici e citologici, ecografia pelvica, ecografia reni e vescica, vulvoscopia e colposcopia, uretrocistoscopia, isteroscopia.

L’ambulatorio è aperto il mercoledì dalle 16 alle 19: l’accesso alle prestazioni avviene, previa  prenotazione tramite il CUP, telefonando, dalle 12 alle 14, allo 0828/674233 e con impegnativa del medico di famiglia recante la dicitura: visita specialistica presso ambulatorio del Dolore Pelvico Cronico.

 L’istituzione dell’ambulatorio del Dolore pelvico cronico è parte integrante di un Progetto per la realizzazione di una Rete assistenziale e la valutazione dell’impatto di tale patologia sul tasso di diagnosi e sulla qualità di vita, in via di implementazione nell’Asl Salerno con specifici percorsi diagnostico- terapeutico- assistenziali.

L’obiettivo è, quindi, quello di migliorare la qualità della vita di tante persone, in particolare delle donne, affette da malattie croniche invalidanti della sfera uro-genitale.

 

Articolo precedenteSalerno, forza posto di blocco e fugge
Prossimo articoloAnna Bellobuono si dimette dai Vigili Urbani
Avatar
Classe 1987, ho frequentato l’Università degli Studi di Salerno, conseguendo la Laurea di Primo Livello in Sociologia. Ho ottenuto una certificazione di frequenza per il corso di addetto/responsabile Ufficio Stampa ed ho partecipato a diversi concorsi letterari, tra cui quello dell'estate 2015 del Circolo degli Artisti Salernitani, che mi è valso un Primo Premio. Gestisco una pagina Facebook sui diritti delle donne, "Doppia Vu Women Rights" e una letteraria "Grazia De Gennaro Autrice". Sono un'attivista femminista, sostenitrice dei diritti LGBTIQ e Segretaria Provinciale alla CGIL di Salerno. E' appena uscito il suo primo romanzo "Amore di papà", edito dalla Writers Editor.