Disastro ambientale a Battipaglia, Costa: “È una guerra”



battipaglia, sergio costa

Il Ministro dell’Ambiente Costa ha immediatamente commentato i fatti di Battipaglia. Poi l’auspicio: “Se lavoreremo insieme, la vinceremo”

Le parole di Sergio Costa. Il commento sugli ennesimi fatti di cronaca di Battipaglia

“Quello che sta accadendo a Battipaglia è qualcosa di losco e se le amministrazioni non sono unite a pagarne le conseguenze sono i cittadini.

È una guerra, una guerra che i cittadini combattono da troppo tempo. Pochi giorni fa (il 24 agosto) sono stato a Battipaglia e ho promesso che in caso di riconferma avrei avviato un tavolo tecnico. Bene, proprio ieri con il direttore generale abbiamo avviato la procedura e già da oggi partiranno le convocazioni con le amministrazioni locali interessate, i tecnici di regione e provincia, e chiaramente il Ministero. Ognuno deve fare la sua parte, io e tutti i tecnici del ministero siamo a disposizione per affrontare, intervenire e risolvere il dramma di Battipaglia e di tutti i roghi dei rifiuti d’Italia. Solo insieme si possono risolvere i problemi.

Chiedo quindi a tutti di venire con proposte concrete da condividere. Se gli amministratori pubblici si separano e cercano le differenze questa guerra la perderemo tutti e chi pagherà il prezzo più salato saranno i cittadini inermi. Se lavoreremo insieme, la vinceremo.”

Leggi anche