Home Attualità Un piccolo I.C. dell'Alto Sele esempio di avanguardia nella Didattica a distanza

Un piccolo I.C. dell’Alto Sele esempio di avanguardia nella Didattica a distanza

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
299,191
Totale Casi Attivi
Updated on 29 October 2020 23:56
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag

La Didattica a distanza si è resa necessaria in seguito alla diffusione del Covid-19. L’I.C. “J. Sannazaro” di Oliveto Citra, nell’Alto Sele, ha risposto attivamente a questa emergenza

Un piccolo Istituto Comprensivo dell’Alto Sele può essere considerato di eccellenza: nonostante l’emergenza epidemiologica, è rimasto sempre attivo. Il Dirigente Scolastico Prof.ssa Maria Pappalardo coadiuvato dalla Prof.ssa Festa animatore digitale dell’Istituto e da tutto il corpo docente, sin dal 9 marzo 2020 ha attivato la DAD – Didattica a Distanza, grazie all’account G Suite for Education di tutti gli alunni, creato a monte dell’emergenza Covid-19.

Oltre alla normale lezione virtuale, l’ Istituto ha espletato da remoto molte di quelle attività già programmate ad inizio anno scolastico: progetti curricolari e extracurricolari, compiti di realtà, incontri con personaggi di cultura in diretta live streaming,  uscite didattiche virtuali e mostre in diretta live streaming.

L’emergenza ha dimostrato che l’alternativa esiste ed è il digitale e l’Istituto Comprensivo “J. Sannazaro” di Oliveto Citra ne è testimonianza. Al riguardo ha creato una pagina sul sito web, documentando il suo lockdown. La “mission” dell’Istituto è stata quella di mantenere un contatto con alunni e famiglie, sostenere la socialità e il senso di appartenenza alla comunità, garantire la continuità didattica e il diritto all’istruzione, perché è dalla scuola che parte il futuro del Paese.