HomeCronacaDe Luca nega l'assemblea. E i dipendenti comunali provano a fare irruzione...

De Luca nega l’assemblea. E i dipendenti comunali provano a fare irruzione nella sede della Provincia

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
2,689,166
Totale Casi Attivi
Updated on 26 January 2022 5:33
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

Accade oggi. Alle ore 8.00 di questa mattina, un gruppo di dipendenti comunali, che aveva chiesto al Sindaco De Luca una sala del Palazzo della Provincia dove organizzare un’assemblea a scopi sindacali, ha cercato di fare irruzione all’interno dell’edificio, dopo aver ottenuto il “No” secco del primo cittadino di Salerno.

Negare ai dipendenti comunali di svolgere l’assemblea, dopo il repentino taglio degli stipendi (circa il 40% in meno sul lavoro svolto), è quasi un atto criminoso. Il tentativo di irruzione, degenerato in una vera e propria protesta – che ha portato grande agitazione davanti alla sede della Provincia – è solo la conseguenza logica di una politica comune anche al resto d’Italia, che sfrutta i lavoratori al massimo senza retribuirli il giusto.

Risalgono proprio a pochi giorni fa le dichiarazioni del Primo Ministro Letta: “Il lavoro è il cuore di tutto, anche di questa crisi“. Ma purtroppo tale rivelazione era già nota a tutti, tranne che ai politici.

Fonte delle immagini: links web