Corsi BLSD a Fisciano grazie a “La Solidarietà”



I volontari de “La Solidarietà” insegnano ai ragazzi delle scuole medie di Fisciano le tecniche di primo soccorso attraverso i corsi BLSD

Formazione e informazione nelle scuole medie del territorio, dove i volontari dell’Associazione “La Solidarietà” di Fisciano hanno trasmesso ad alunni e insegnanti l’apprendimento delle tecniche di primo soccorso attraverso i corsi BLSD (Basic Life Support and Defibrillation).

Le lezioni si sono tenute in due giorni e sono state caratterizzate dall’entusiasmo dei ragazzi che hanno assistito con grande attenzione allo svolgimento delle tecniche di primo soccorso. I giovani studenti hanno anche appreso le modalità di contatto col 118 in caso di emergenza. La formazione è stata eseguita anche dagli esperti del settore che hanno dato l’opportunità ai giovani di operare in prima persona.

“Continuiamo con grande impegno – ha dichiarato il Presidente de “La Solidarietà” di Fisciano, Alfonso Sessa – a diffondere la cultura delle tecniche di primo soccorso in tutti i luoghi pubblici, comprese le scuole del nostro territorio. E’ giusto che i ragazzi apprendano il modo in cui comportarsi in caso di emergenza per un doveroso sostegno e aiuto nei confronti del prossimo”.

Partecipando a questo corso, si apprendono le tecniche di base a supporto delle funzioni vitali, per affrontare una situazione di emergenza utilizzando il defibrillatore semiautomatico esterno AED, secondo quanto previsto dalle raccomandazioni ILCOR 2010, in attesa dell’arrivo del 118. Inoltre, l’attestato che viene rilasciato con la relativa formazione, potranno essere utilizzati anche come punteggio da aggiungere in eventuali concorsi (come quello delle forze dell’ordine o simili) per valorizzare al meglio la propria candidatura.

L’abilitazione di cui sopra è stata conferita dalla Regione Campania che ha riconosciuto “La Solidarietà”, quale ente di formazione per il rilascio degli attestati Blsd, consentendo così ad enti, cittadini e associazioni interessati di partecipare a quetsi specifici corsi di formazione per le manovre salvavita e l’utilizzo dei defibrillatori semiautomatici.

Leggi anche