HomePrima PaginaColantuono verso la Samp: "In palio punti pesanti"

Colantuono verso la Samp: “In palio punti pesanti”

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
223,718
Totale Casi Attivi
Updated on 5 December 2021 2:02
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

Nella conferenza stampa che precede la sfida tra Salernitana e Sampdoria il mister ha chiarito che bisognerà fare una prestazione importante

Manca un giorno alla sfida tra Salernitana e Sampdoria, una di quelle gare su cui i granata devono fare all-in. La squadra neopromossa, infatti, deve puntare alla salvezza e non deve certo giocarsela con le prime della classifica. Al contrario sono le sfide contro squadre di media-bassa classifica quelle che possono essere decisive per il raggiungimento dell’obiettivo stagionale.

Lo sa bene Colantuono, che nella consueta conferenza stampa precedente il match ha ribadito: ” Sappiamo che quella di domenica è una gara molto importante, l’abbiamo preparata nel migliore dei modi. La Sampdoria è un’ottima squadra, servirà una prestazione importante per fare risultato. Tutte le gare saranno fondamentali da qui alla fine, quella di domenica va giocata al meglio perché mette in palio punti pesanti“.

C’è da dire che la sorte in questo momento non assiste la Salernitana. Se da un lato infatti i granata hanno avuto due settimane per lavorare (grazie alla sosta Nazionali), dall’altro hanno dovuto fare i conti con nuovi infortuni subiti proprio durante le gare di qualificazione al Mondiale 2022.Sono state due settimane di lavoro intenso. Questo è un gruppo che lavora in maniera impeccabile -ha narrato Colantuono- e che si mette sempre a disposizione. Purtroppo dalle nazionali abbiamo avuto qualche problema per Veseli e Strandberg“. Difficile, dunque, dire quali saranno le scelte tattiche del mister per quanto riguarda il reparto difensivo. Con l’infortunio di Strandberg, in special modo, potrebbe dover essere trovata una soluzione fino ad ora mai vista dal primo minuto.

Dall’infermeria arrivano però anche buone notizie. Durante queste due settimane di pausa della Serie A, infatti, hanno recuperato dagli infortuni Lassana Coulibaly e Capezzi (che chiaramente ha ancora un percorso lungo davanti a sè, ma si è riaggregato al gruppo).