Home Territorio Cava de' Tirreni Cittadini Cavesi Indignati: "Il flash-mob è rinviato"

Cittadini Cavesi Indignati: “Il flash-mob è rinviato”

Covid-19

Italia
12,456
Totale Casi Attivi
Updated on 3 August 2020 13:17
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag

Cava, flash-mob rinviato. I Cittadini Cavesi Indignati temono di perdere il controllo

Il gruppo dei Cittadini Cavesi Indignati retrocede. Quello previsto per oggi era partito come flash-mob, e all’inizio c’erano solo poche adesioni. Ma poi ha assunto connotazioni di manifestazione, e ora necessita delle autorizzazioni del caso.

- Advertisement -

Come si evince dal messaggio dei Cittadini Cavesi Indignati, diramato a mezzo stampa, “sono bastate soltanto 24 ore per far crescere l’evento in maniera vertiginosa e non solo in relazione alle false cifre dei social network. La giornata di venerdì è stata caratterizzata da un tam-tam frenetico per le strade di Cava.
L’organizzazione, che inizialmente aveva fissato la protesta per la mattinata di domani, dopo un consulto con le forze dell’ordine, ha deciso di rinviare il tutto a data da destinarsi“. 

Cittadini Cavesi Indignati

“Si è corso il serio rischio – scrivono – di perdere di mano la situazione, soprattutto perché non ci sono stati i tempi tecnici per la richiesta di autorizzazione alla Questura. Per questo motivo sarà fissato un nuovo giorno per la manifestazione contraria all’aumento del 30% della Tares, approvato dal consiglio comunale a fine novembre“.

LiveZon
zerottonove