Limitazione circolazione veicoli diesel a Salerno, la richiesta del consigliere Gallo



diesel traffico salerno
Immagine da Pixabay

In seguito alle Ordinanze sindacali relative alla circolazione dei veicoli diesel a Salerno, il consigliere Leonardo Gallo chiede di prolungare la sospensione del divieto per gli Euro 4

Sono due le Ordinanze sindacali emanate dal Comune di Salerno in merito alla limitazione alla circolazione dei veicoli diesel in città. La seconda (n. 12/2019) era stata emanata al fine di modificare alcune disposizioni della precedente n. 11/2019, consentendo la circolazione agli autoveicoli e veicoli commerciali “Euro 4” fino al 1° novembre 2019.

Tramite una nota inviata al sindaco Vincenzo Napoli e al Dirigente Settore Ambiente Luca Caselli, il consigliere comunale Leonardo Gallo chiede di rivalutare le suddette ordinanze in base ad un sollecitato monitoraggio della qualità dell’aria. In particolare si chiede:

  1. in caso non vi fossero variazioni significative dei dati di monitoraggio della qualità dell’aria delle centraline A.R.P.A.C., di reiterare l’Ord. n. 12/2019. Quest’ultima prevedeva la sospensione sino al 1° novembre 2019 delle disposizioni dell’Ordinanza 11/19 che escludevano dalla circolazione gli Autoveicoli e i veicoli commerciali diesel “Euro 4”. Si chiede pertanto di disporre, in tal caso, un nuovo termine di sospensione;
  2. in caso vi fossero variazioni significative in calo dei citati dati di monitoraggio dell’aria, di revocare l’Ordinanza n. 11/2019, privando quindi di effetti la successiva n. 12/2019;
  3. in ogni caso, di limitare il divieto di circolazione solo nel centro cittadino e comunque nelle zone monitorate escludendo pertanto quelle periferiche e, soprattutto quelle delle frazioni collinari.

È attualmente alla firma un’Ordinanza che accoglie la richiesta di revoca di ambedue le Ordinanze (11/2019 e 12/2019) con contestuale ordine di divieto di circolazione dei soli autoveicoli e veicoli commerciali diesel sino ad “Euro 3”, sempre con le esclusioni già citate nell’Ord. 12/2019.

Ringrazio il dirigente del Settore Ambiente Ing. Luca Caselli per aver effettuato i controlli del caso – dichiara il consigliere Leonardo Gallo – e reso possibile da parte del Sindaco di ridurre il divieto di circolazione limitandolo ai mezzi diesel “Euro 3” e quelli di categoria inferiore, lasciando invece circolanti i modelli “Euro 4″ ed, evidentemente, superiori a questi”.

Leggi anche