Centri sociali a Baronissi. La maggioranza: «Sterile polemica dell’opposizione»



baronissi
Google Maps

Pd, Azione Comune, Valiante Sindaco e Noi per Baronissi commentano la posizione dei consiglieri di minoranza in merito alla recente assegnazione dei centri sociali

Pd, Azione Comune, Valiante Sindaco e Noi per Baronissi commentano, in una nota, la posizione assunta dei consiglieri di minoranza, Luca Galdi, Agnese Coppola Negri, Maria De Caro, Serafino De Salvo, Sabatino Ingino e Giovanni Moscatiello in merito alla recente assegnazione dei centri sociali effettuata dall’Amministrazione Valiante del comune di Baronissi.

La replica

“Assegnazione centri sociali: è una sterile polemica quella inventata dai consiglieri di opposizione in cerca solo di visibilità. Avvisi pubblici dell’Amministrazione, trasparenti e pienamente conformi alla legge, hanno consentito di affidare ad associazioni di Baronissi strutture comunali unicamente sulla base della qualità della progettazione proposta. I Centri sociali sono stati assegnati in passato – dagli stessi oppositori che oggi polemizzano – in maniera patriarcale e senza alcuna evidenza pubblica.”

 

“Gravi sono le responsabilità -conclude la nota- di chi ha gestito i centri sociali fino ad oggi creando grave situazione debitoria per effetto di utenze mai pagate. Tali sistemi – lo ribadiamo ai colleghi di opposizione – sono, per quanto noi siamo, alle spalle. Se ne facessero una ragione. La nostra è la Baronissi che Vale, la Baronissi delle idee e della trasparenza.”

Leggi anche