Cavese, inizio 2020 super in campionato: ora si muove anche il mercato



cavese
Foto: Facebook Cavese Calcio 1919

L’exploit contro la Reggina ha dato il via nel migliore dei modi al 2020 ed il girone di ritorno della Cavese. Sul mercato, in arrivo Cesaretti: tutte le mosse

Il clamoroso 3-0 inflitto alla Reggina può segnare un punto di svolta nella stagione della Cavese. Gli aquilotti hanno cominciato nel modo giusto il girone di ritorno ed il 2020 con tre punti importanti contro la capolista del girone C, fino a quel momento unica imbattuta del campionato.

È stato buon profeta Sasà Campilongo quando – alla vigilia del match contro gli amaranto – aveva dichiarato di volersela giocare da protagonista. E così è stato: al netto delle occasioni, la Cavese è stata cinica e spietata e ha portato un grande risultato a casa, nonostante le assenze (ben 7 in totale). Su tutte, quelle di Germinale e Kucich, quest’ultimo uscito al 17′ del primo tempo per un problema alla spalla (da valutare) e sostituito dal classe 2000 D’Andrea.

I tre punti conquistati contro la Reggina sono vitali per iniziare al meglio il girone di ritorno, soprattutto dal punto di vista morale. La Cavese si è confermata squadra che dà fastidio alle grandi (prima dei calabresi, fermate anche Ternana, Monopoli e Potenza), adesso dovrà dimostrare di saperci fare anche contro squadre di pari/basso livello. Intanto, domenica prossima ci sarà una delicata trasferta contro la Vibonese dell’ex-Giacomo Modica, preludio ad un tour de force di 7 giorni che vedrà anche il recupero contro il Picerno (fondamentale in chiave salvezza) e la sfida interna contro il Teramo.

Mercato: Cesaretti in arrivo, ma non sarà l’unico colpo

Intanto, il mercato in entrata si sta muovendo: è in arrivo il primo colpo della sessione invernale e risponde al nome di Christian Cesaretti, richiesta di mister Campilongo. L’attaccante romano è in forza al Gubbio, 32 anni, e dovrebbe firmare un contratto fino al 2021.

Ma non è tutto. negli ultimi giorni si è parlato di un possibile scambio con la Virtus Francavilla: Simone Addessi potrebbe andare in Puglia mentre il percorso inverso dovrebbe farlo Leonardo Nunzella, terzino sinistro, ruolo dove la Cavese vuole effettuare un colpo su richiesta di Campilongo. Altri due nomi accostati agli aquilotti sono quelli di Sebastiano Longo e Francesco Vivacqua: il primo è in forza al Potenza e c’è concorrenza su di lui, mentre il secondo è di proprietà del Rende.

In uscita, i due nomi ‘caldi’ sono quelli di Salvatore Sandomenico e Badr El Ouazni, entrambi non convocati per la sfida contro la Reggina, ufficialmente per scelta tecnica: chi ha mercato è soprattutto il secondo, accostato al Foggia in Serie D. La situazione potrebbe evolversi nei prossimi giorni.

Leggi anche