Cava, dal 6 all’11 giugno la mostra sulla Storia della Nazionale di calcio

cava
Foto: Torneo Internazionale di Cava de Tirreni - pagina FB

Dal 6 all’11 giugno presso il Monastero di San Giovanni di Cava de’ Tirreni, la mostra dedicata alla Storia della Nazionale italiana di calcio: tutte le info

Messaggio elettorale a pagamento commissionato da Carmine Vicinanza

Dal 6 all’11 giugno la Storia della Nazionale Italiana di Calcio arriva a Cava de’ Tirreni (Complesso Monumentale di S. Giovanni). Unica tappa in Campania.

La mostra antologica, patrocinata F.I.G.C. (Federazione Italiana Giuoco Calcio), racconta i primi cento anni della Nazionale italiana (1898-2006), attraverso l’esposizione di oltre 200 cimeli: dal primo pallone con cui si giocò in Italia (1890) alla maglietta del mitico cucchiaio di Francesco Totti (2000) passando per il Federale 102 del mondiale 1934 e la tuta Mundial di Enzo Bearzot. E poi i giornali dell’epoca, i primi contratti, i tesserini dei calciatori, i gagliardetti, le maglie ufficiali.

L’inaugurazione si terrà giovedì 6 giugno dalle ore 12:30: l’ingresso all’interno della mostra sarà gratuito. “Un secolo d’Azzurro” è organizzata dall’Associazione Sant’Anna, con il patrocinio di Figc, Anci e fondazione del Museo del calcio.

L’organizzazione della mostra si terrà in occasione del Torneo Internazionale di Calcio giovanile si terrà a Cava de’ Tirreni e che quest’anno festeggia il 30° anno. La manifestazione si terrà dal 9 al 15 giugno con i match che si disputeranno su tutti gli impianti sportivi del territorio metelliano e non solo. Un torneo che vedrà protagonisti dagli Allievi fino ad arrivare ai Piccoli Amici, passando per Giovanissimi e Mini-giovanissimi.