Cava de’ Tirreni – Via l’amianto dalla nostra città!



guardie

Parte oggi, venerdì 30 Agosto, “Progetto Amianto”, un progetto fondato dall’associazione “Ambiente e Territorio”, che ha lo scopo di sensibilizzare tutti i cittadini sul problema dei rischi legati alla presenza di amianto.

La manifestazione, presentata dal giovane Alfred Lambert, avrà come madrina d’eccezione Pamela Paris, artista molto nota a livello nazionale ed internazionale. Il programma della manifestazione, che si terrà in via Raffaele Ragone presso il largo condominiale dei palazzi A1 e B1 dei prefabbricati pesanti, prevede alle ore 16 l’intrattenimento per i bambini, mentre alle ore 19 il Mons. Orazio Soricelli celebrerà una Santa Messa, prima dell’apertura di dibattito con le associazioni coinvolte e l’inizio degli spettacoli musicali.

L’ideatrice del progetto, Eva Benincasa, insieme al consigliere comunale di Rifondazione Comunista Michele Mazzeo e alla presidente dell’Associazione Frida, Alfonsina De Filippis, ha deciso di portare avanti questo progetto per sensibilizzare gli abitanti di Cava de’ Tirreni sul problema amianto, un minerale naturale a struttura microcristallina, di aspetto fibroso. Le fibre di amianto, rilasciate nell’aria, penetrano nell’organismo soprattutto per via respiratoria e possono causare gravi e irreversibili patologie all’organismo: le più temibili sono il carcinoma polmonare ed il mesotelioma (tumore maligno della pleura).

Con l’entrata in vigore della legge n. 257 del 1992, è stata vietata nel nostro Paese l’estrazione, l’importazione, l’esportazione, la commercializzazione e la produzione di amianto, di prodotti di amianto, o di prodotti contenenti amianto.

Per mandare via questo materiale dalle nostre case però, serve l’aiuto di tutti i cittadini, ed è per questo motivo che “Progetto Amianto” ha bisogno dell’aiuto di tutti noi, che dobbiamo essere pronti a segnalare la presenza di eternit. Pronti alla battaglia contro l’amianto?

Leggi anche