HomeTerritorioCava de' TirreniCava de' Tirreni: rubata la targa dedicata alla partigiana Lidia Menapace

Cava de’ Tirreni: rubata la targa dedicata alla partigiana Lidia Menapace

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
507,169
Totale Casi Attivi
Updated on 3 December 2022 12:39
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

La targa era stata intitolata alla partigiana Lidia Menapace lo scorso 25 aprile. La lettera della Sezione ANPI Cava de’ Tirreni

E’ stata rubata ieri pomeriggio la targa dedicata in memoria della partigiana Lidia Menapace presso la villa comunale “Falcone e Borsellino”. Il messaggio della Sezione ANPI Cava de’ Tirreni.

Purtroppo ieri pomeriggio , 13 Novembre 2022, nella villa comunale “Falcone e
Borsellino” è stata rubata la targa in ricordo della Partigiana Lidia Menapace.
La targa era stata apposta il 25 aprile 2021, in concomitanza con la piantumazione di un acero e rientrava in un più ampio progetto denominato “Il Giardino della Resistenza”, ideato e realizzato dall’Associazione Agorà per far sì che la memoria storica non andasse perduta e che, anzi, la Resistenza fosse un monito per le giovani generazioni. Ecco perché la rimozione della targa assume una valenza ancora più grave. In risposta a tutto ciò invitiamo i rappresentati istituzionali, il Sindaco Dott. Vincenzo Servalli e il Comandate della Polizia Municipale di Cava de’Tirreni Dott. Stefano Cicalese di intervenire per accertare le responsabilità e ripristinare lo stato dei luoghi con una nuova targa e un nuovo acero rosso
“.