Cava de’ Tirreni, la Disfida va ancora a Santa Maria del Rovo



disfida
diritti riservati zerottonove - vietata la riproduzione

Cava de’ Tirreni, allo Stadio “Simonetta Lamberti” è andata di scena la XLV edizione della Disfida dei Trombonieri. Vince il casale Santa Maria del Rovo

Si è tenuta questa sera a partire dalle ore 19 la XLV edizione della “Disfida” dei Trombonieri allo Stadio Simonetta Lamberti di Cava de’ Tirreni. Circa 800 tra uomini e donne pistonieri e trombonieri si sono contesi il drappo della vittoria e l’ambita Pergamena Bianca. Vince ancora una volta il casale Santa Maria del Rovo che si riconferma campione dopo le vittorie nelle ultime due edizioni e sale a quota 14 nell’Albo d’oro generale, secondi solo ai 18 titoli del Casale Senatore.

Nella giornata di ieri Sbandieratori e Cavalieri avevano sfilato per Cava de’ Tirreni per arrivare poi in piazza Vittorio Emanuele III, nella splendida cornice di tutti i Casali dei Quattro Distretti schierati davanti la cattedrale: Senatore, Monte Castello, Santissimo Sacramento, Sant’Anna all’oliveto, Santa Maria Del Rovo, Filangieri, Sant’Anna, Borgo Scacciaventi Croce. Per la prima volta è stata inoltre mostrata in piazza la pergamena originale, portata da due pistonieri e scortata dalla Polizia municipale.

Prima dell’inizio della Disfida è stato effettuato il sorteggio per stabilire il tempo massimo per effettuare l’esecuzione di sparo. Le opzioni possibili erano tre: 70, 80 o 90 secondi. Dal sorteggio è uscito come limite massimo 80 secondi. Il sorteggio è stato effettuato alla presenza dei capitani dei vari casali e distretti.

Alla fine delle varie esibizioni poi la proclamazione dei vincitori, il casale Santa Maria del Rovo, premiati per l’occasione dal Sindaco di Cava de’ Tirreni Vincenzo Servalli.

Leggi anche