Dramma a Cava de’ Tirreni, albero crolla e travolge un uomo



Cava de' Tirreni
Foto: Maps

Dramma in viale Crispi a Cava de’ Tirreni: le forti raffiche di vento hanno provocato la caduta di un albero che ha travolto un passante

Prime ore del mattino nel segno del dramma a Cava de’ Tirreni: un albero è crollato in Viale Crispi, travolgendo e uccidendo un passante che stava transitando all’esterno della villa comunale “Falcone-Borsellino”.

Come riporta Radio Alfa, la causa è dovuto alle forti raffiche di vento che stanno soffiando sul territorio metelliano nelle ultime ore: l’uomo è stato travolto mentre stava portando a spasso il suo cane. Il tronco dell’albero ha anche distrutto una vettura che era regolarmente parcheggiata sul lato della carreggiata.

Sul posto è intervenuta la Polizia Muncipale ed i Vigili del Fuoco per recuperare il corpo del passate, rimasto senza vita. L’area è stata completamente delimitata per permettere la rimozione delle radici dell’albero, oltre che della vettura rimasta distrutta.

La posizione dell’Ente

Il Sindaco Vincenzo Servalli e l’Amministrazione Comunale esprimono il più sentito cordoglio alla famiglia per la tragica scomparsa di un concittadino avvenuta stamattina intorno alle ore 8.20, a causa della caduta di un albero dovuta alle eccezionali raffiche di vento.

In relazione a quanto accaduto si comunica che:

  • il patrimonio arboreo cittadino è soggetto a costante controllo;
  • il Pinus Pinea caduto è tra gli esemplari più antichi della città, sottoposto a tutela paesaggistica, ed è stato oggetto di una approfondita valutazione di stabilità consegnata il 17 gennaio 2019, con specifica valutazione del rischio di ribaltamento valutata dagli agronomi interessati, che è risultata di scarso pericolo;
  • successivamente, in data 4 dicembre 2019, l’esemplare in questione è stato sottoposto ulteriore verifica da altro agronomo incaricato, e dai risultati consegnati il 23 dicembre 2019, è risultato tra quelli da non abbattere e soggetto a usuale manutenzione con revisione prevista tra un anno.

Leggi anche