Home Territorio Cava de' Tirreni Cava, code al drive-in per i tamponi: parla Servalli

Cava, code al drive-in per i tamponi: parla Servalli

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
472,862
Totale Casi Attivi
Updated on 8 March 2021 3:22
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

A Cava de’ Tirreni questa mattina molti cittadini sono rimasti in attesa dell’apertura del triage per effettuare il test da parte dell’Asl. Parla Servalli

Molti cittadini di Cava de’ Tirreni hanno protestato a causa delle lunghe code al drive-in nei pressi dell’Asl per effettuare i tamponi. Il Sindaco interviene sulla vicenda: “Il problema è nato dal ritardo con cui la farmacia dell’Asl ha consegnato i tamponi ai medici della stessa Usca”.

Ecco quanto dichiarato dal Sindaco: “Come evidenziato dai consiglieri del gruppo Siamo Cavesi, ( ma già tanti cittadini ci avevano segnalato i gravi disagi) stamattina si è registrato un increscioso episodio presso l’Usca di via Gramsci. Il problema è nato dal ritardo con cui la farmacia dell’Asl ha consegnato i tamponi ai medici della stessa Usca. Dovevano arrivare alle 8.00 mentre sono arrivati alle 12.00. Ovviamente l’errore fondamentale è che nessuno ha avvertito i cittadini in coda”.

Continua Servalli: “L’Usca, che oggi non manca di medici, ha difficoltà ad avere un numero sufficiente di tamponi. Per questa ragione domani proverò ad attivare una procedura rapida per l’acquisto da parte del comune di alcune migliaia di tamponi da dare all’Usca per integrare la dotazione disponibile”.