A Castel San Giorgio il progetto di inserimento lavorativo per disoccupati



castel san giorgio bilancio di previsione

Il Comune di Castel San Giorgio seleziona soggetti da impiegare in attività pubbliche

A Castel San Giorgio, l’amministrazione comunale partecipa all’Avviso pubblico approvato dalla Regione Campania, secondo cui  soggetti disoccupati verranno impiegati nello  svolgimento di  differenti mansioni di pubblica utilità.

Il progetto ha lo scopo di integrare le persone in diversi contesti lavorativi come: lavori di giardinaggio; servizio di apertura di biblioteche pubbliche; servizio di monitoraggio su strade comunali e provinciali, al fine di evitare fenomeni come il randagismo e prevenire dissesti stradali o situazioni di insidie; lavori e servizi legati alle esigenze del territorio e dei cittadini. Si potranno inoltre svolgere lavori legati a situazioni di emergenza in occasione di manifestazioni sportive,  culturali, caritatevoli e sociali.

Il criterio di selezione prevede dei requisiti specifici, come: essere residenti a Castel San Giorgio o in comuni limitrofi entro 30 km; essere disoccupati e privi di sostegno al reddito; avere un isee basso; essere iscritti ai centri per l’impiego.

Il progetto inoltre non prevede nessun tipo di rapporto diretto tra comune e soggetto impiegato, il quale può partecipare ad una sola delle mansioni descritte e la durata lavorativa massima sarà di sei mesi, divisi in ottanta ore mensili e venti ore settimanali a cui sarà corrisposta un indennità  mensile pari a euro 580,14.

La domanda deve essere  presentata a mano presso l’ufficio protocollo generale dell’Ente  o trasmessa per mezzo posta raccomandata entro il giorno 11-08-2017.

Alla domanda viene inoltre richiesto di allegare una copia della carta d’identità, un’autocertificazione del partecipante che attesti lo stato di disoccupazione e un’attestazione isee.

Leggi anche