Casalbuono, Natale con Luigi Cremona



Giovedì 18 dicembre cooking show a tema con il noto gastronomo Luigi Cremona a Casalbuono, borgo del Vallo di Diano

Fino al 6 gennaio il Comune di Casalbuono con il contributo dell’Assessorato all’Agricoltura della Regione Campania e del GAL Vallo di Diano nell’ambito del Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale e del PSR Campania 2007/2013 per l’incentivazione dell’attività turistica, propone una rassegna di arte, cultura e tradizioni realizzata dal Consorzio Gruppo Eventi.

Dopo l’inaugurazione con l’accensione dell’albero in piazza Pisacane, il programma de “Il Borgo delle biodiversità. Natale a Casalbuono” entra nel vivo: giovedì 18 dicembre, infatti, a Palazzo Baronale di Casalbuono dove alle ore 17.30 verrà inaugurato il Presidio Slow Food e la presentazione della Carta dei valori con la partecipazione straordinaria del gastronomo Luigi Cremona.

CasalbuonoIl 21 dicembre , invece, la tanto attesa apertura della Casa di Babbo Natale in Piazza Carlo Pisacane mentre  alle 18.00  è previsto il cooking show a cura degli istituti alberghieri del territorio che prepareranno piatti tipici con i “Fagioli di Casalbuono”con la partecipazione del giornalista enogastronomico Luciano Pignataro. Il 24 dicembre invece Babbo Natale consegnerà  i doni a tutti i bambini della città.

Numerosi e tutti da vivere i prossimi appuntamenti che in dettaglio è sul sito www.comune.casalbuono.sa.it

Nel vasto programma, sostenuto dall’Amministrazione comunale con il Vice Sindaco e Assessore al Marketing Territoriale Italo Bianculli e messo a punto dal Consorzio Gruppo Eventi, presieduto da Vincenzo Russolillo, il Borgo della Biodiversità ospiterà la mostra del pittore Salvatore Ceglia, le cui opere sulla natività saranno esposte presso il Palazzo Baronale di Casalbuono.

Durante la rassegna, inoltre, sarà possibile degustare i prodotti della tradizione ed acquistare cesti regalo con le eccellenze del Vallo di Diano e dei Presidi Slow Food mentre lungo le strade del Centro Storico invece sarà possibile visitare la mostra dei presepi artigianali “Presepe in miniatura” e l’esposizione degli “Oggetti della Cultura Materiale”.

Infine, un concorso dedicato alle scuole del territorio. Info e regolamento sulla pagina Facebook: cliccando qui.

Leggi anche