Carabinieri di Sala Consilina denuciano quarantenne alla guida in stato di ebbrezza

12 aprile 2017, decorsa notte, i Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, diretti dal Tenente Davide Acquaviva, hanno denunciato a piede libero un quarantenne di Polla (SA) per guida sotto l’influenza dell’alcool

Carabinieri di Sala Consilina. 12 aprile 2017, decorsa notte, i Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, diretti dal Tenente Davide Acquaviva, hanno denunciato a piede libero un quarantenne di Polla (SA) per guida sotto l’influenza dell’alcool.

Un militare della Stazione di Polla, libero dal servizio, incrociava un’Opel Corsa di colore grigio che percorreva contromano e a gran velocità la SR426, in direzione Sant’Arsenio. Partito all’inseguimento, raggiungeva l’autovettura, allarmando la Centrale Operativa della Compagnia Carabinieri di Sala Consilina la quale, prontamente, inviava in supporto le autoradio del Nucleo Radiomobile.

Fermata la corsa dell’uomo alla guida, con precedenti per uso personale di stupefacenti, i militari riscontravano da subito l’evidente stato di ubriachezza, conducendolo presso l’Ospedale “Luigi Curto” di Polla per gli accertamenti di rito.

Il tasso alcolemico veniva registrato pari a 3,10 gr di alcool per litro di sangue. Avendo ben superato i limiti di legge – che prevedono le sanzioni più gravi a partire da 1,5 gr/l – allo stesso veniva irrogata un’ammenda di 6.000 euro, con sospensione della patente per due anni

L’autovettura è stata sottoposta a sequestro ai fini di confisca.

adnow
loading...