Capo Saragnano, riqualificata l’ultima area ex prefabbricati: domani l’inaugurazione

Baronissi. Era l’ultima area post sisma da riqualificare. Si tratta del quartiere che si trova alla frazione Capo Saragnano, all’ incrocio di via Bixio con via Barrella, che verrà inaugurato domani, sabato 27 ottobre, alle ore 18. L’area era molto degradata con la presenza delle basi e delle stesse pavimentazioni dei prefabbricati, l’ingresso avveniva attraverso una piccola, stretta ed inadeguata stradina laterale, poco illuminata, nonché chiusa da un alto muro in tufo che in parte ne impediva la visibilità.

L’intervento ha riguardato una superficie di circa 1.500 metri quadrati per un valore di 200mila euro. Nell’area è stato realizzato un ampio parcheggio con la disponibilità di 20 posti auto, con zone riservati a portatori di handicap e mamme in dolce attesa. È stato potenziato l’impianto di illuminazione pubblica.

Inoltre i lavori hanno riguardato anche le aree esistenti annesse ai fabbricati di ERP, con sistemazione generale, realizzazione di scalinata di accesso pedonale, recinzioni. L’area è stata completata ed abbellita con la realizzazione di aiuole nelle quali sono state installate alberature ed essenze floreali ed installazione di pali di illuminazione, con lampade a vapore di sodio con altissimo rendimento e ridotti consumi.

Progettista è Pasquale Abate, direttore dei lavori Alfonso Landi. Ad eseguire l’intervento è stata, invece, la ditta “Napoli Matteo” di Baronissi.