Capaccio Paestum, l’amministrazione interviene per la bonifica Piranesi



capaccio

“Viste le difficoltà della Provincia, sarà il comune a intervenire nell’immediato. Provvederà a bonificare e mettere in sicurezza la sede dell’Ipsar Piranesi, a Santa Venere”

Così sulla questione Ipsar Piranesi, il Sindaco di Capaccio Paestum, Franco Palumbo, annuncia che l’Amministrazione comunale si farà carico dei lavori di bonifica e di messa in sicurezza necessari a garantire il ripristino del livello igienico-sanitario e di sicurezza consono a una struttura pubblica.

Per rendere possibile tutto ciò, il primo cittadino ha emesso un’ordinanza sindacale di chiusura dell’edificio scolastico per i giorni 21, 22 e 23 novembre. Nella giornata di ieri, infatti, dopo il sopralluogo effettuato presso la struttura scolastica insieme all’assessore alla Pubblica Istruzione Franco Sica, il primo cittadino di Capaccio Paestum ha chiesto e ottenuto dalla Provincia di Salerno l’autorizzazione all’esecuzione dell’intervento.

La scuola è al primo posto del nostro programma amministrativo, per questo motivo ho voluto incontrare personalmente i ragazzi per esprimere la vicinanza dell’Amministrazione di Capaccio Paestum e per assicurare loro un intervento immediato. – conclude Palumbo – Pur non rientrando nelle nostre competenze ed essendo nota la crisi economica della Provincia, infatti, abbiamo sentito il dovere di adoperarci perché è giusto che i nostri studenti facciano lezione in luoghi sicuri e igienici”.

Gli interventi di bonifica interesseranno sia gli ambienti interni che esterni della struttura scolastica.

 

Leggi anche