Capaccio Paestum, arrestato 32enne per atti persecutori

nocera inferiore
immagine da Pixabay

Arrestato dai Carabinieri di Agropoli uomo di 32 anni di Capaccio Paestum per atti persecutori nei confronti di una donna, sua ex

L’episodio è avvenuto nella tarda serata di ieri: i Carabinieri della compagnia di Agropoli, coordinati dal capitano Manna, hanno tratto in arresto un uomo di 32 anni di Capaccio Paestum. Prosegue così la battaglia contro lo stalking e che vede le forze dell’ordine e magistratura in campo con tutti i loro mezzi al fine di contrastarlo.

Come si legge su Salernonotizie, il 32enne è stato arrestato poiché ritenuto responsabile di atti persecutori e mancata esecuzione di un provvedimento emesso dall’Autorità Giudiziaria. Da alcune indagini condotte dai carabinieri è emerso che l’uomo era già stato in precedenza sottoposto alla misura cautelare del divieto di avvicinamento ad una donna del luogo (sua ex) per reiterare condotte persecutorie. Ma nonostante il suo trascorso, lo stalker, incurante del provvedimento, ha continuato a tormentare e perseguitare la donna. Nella serata di ieri infatti, l’uomo è stato nuovamente sorpreso dai militari operanti nelle vicinanze dell’abitazione della vittima, in palese contraddizione alle prescrizioni precedentemente imposte. Dopo le formalità di prassi, l’uomo è stato condotto presso la propria abitazione in regime degli arresti domiciliari ed in attesa del rito direttissimo.