Capaccio Paestum, 40enne in manette per atti persecutori nei confronti dell’ex moglie



nocera inferiore

I Carabinieri della stazione di Capaccio Scalo, guidati dal Maresciallo Giuseppe D’Agostino, hanno tratto in arresto un 40enne pregiudicato di Capaccio Paestum, accusato di atti persecutori verso l’ex moglie

Un 40enne originario di Capaccio Paestum è stato tratto in arresto dai Carabinieri della stazione di Capaccio Scalo, guidati dal maresciallo Giuseppe D’Agostino, perchè accusato di atti persecutori nei confronti dell’ex moglie. Stando a quanto riportato dal quotidiano “Il Mattino“, l’uomo continuava a cercare l’ex moglie ed i figli, nonostante una ordinanza emessa dal giudice che negava di avvicinarsi alla casa in cui essi vivono.

Nella giornata di ieri, i Carabinieri di Agropoli guidati dal capitano Fabiola Garello hanno dato esecuzione all’ordinanza di misura cautelare personale disposta dal tribunale  di Salerno nel confronti dell’uomo.

 

 

Leggi anche