Home Cronaca Caos al pronto soccorso di Eboli: trincea sanitaria tra sospetti covid 19

Caos al pronto soccorso di Eboli: trincea sanitaria tra sospetti covid 19

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
547,058
Totale Casi Attivi
Updated on 18 January 2021 21:38
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

Malati spazientiti, medici stressati e infermieri stremati ad Eboli. Caos in corsia e Pronto Soccorso intasato: un anziano con la febbre elude i controlli

Pronto soccorso affollato e caos tra i pazienti: ad Eboli quattro ambulanze con quattro feriti per un sinistro stradale.

Tutti nello stesso nosocomio e nello stesso pomeriggio, a distanza di pochi secondi. Un sabato sera tra feriti e due casi sospetti di Covid-19.

Trincea sanitaria e ira di medici ed infermieri del reparto: «In queste condizioni diventa complicato lavorare in Pronto Soccorso. Abbiamo tre stanze per i pazienti sospetti Covid e una sola stanza per l’utenza ordinaria destinata ai pazienti con le altre patologie».

Come se non bastasse, scrive la Città, un anziano con la febbre a trentanove ha eluso i controlli all’ingresso l’uomo ha dichiarato di soffrire di mal di pancia.

Un sotterfugio per essere assistito più velocemente, una volta scoperto l’inganno il servizio sanitario è stato chiuso e si è resa necessaria la sanificazione.