Home Cronaca Cane Fiume, Salerno tappezzata di manifesti in suo onore

Cane Fiume, Salerno tappezzata di manifesti in suo onore

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
203,182
Totale Casi Attivi
Updated on 24 October 2020 22:41
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag

Il cane Fiume, che è stato trovato impiccato a Montemiletto agli inizi di marzo, è diventato una icona del web

Il cane Fiume – A Salerno, già da ieri sera, gli spazi pubblicitari sono stati occupati dal manifesto funebre in onore del cane Fiume che domenica 29 alle 10.30 sarà cremato ne “Il Riposo di Snoopy” a Baiano. Verrà poi affissa una targa che lo ricorderà e dovrà scalfire la coscienza di tutti coloro che uccidono, abbandonano, picchiano gli animali.

La notizia era stata diffusa dall’Associazione politica locale di Montemiletto “Proposta Concreta”, che avevano trovato per primi il cane sotto un ponticello in località Isca del Mulino vicino al Fiume Calore. Da qui il nome del cane che è diventato il simbolo di una lotta contro il maltrattamento degli animali e a favore di una sensibilizzazione dei comuni per il problema dei cani randagi. Dopo la morte di Fiume è iniziata un’indagine per scoprire il motivo del barbaro gesto; le ipotesi sono due: una vendetta nei confronti del padrone oppure una delinquenza gratuita ad un cane randagio.

cane Fiume
Manifesti affissi a Salerno per il cane Fiume

Alla cerimonia parteciperà anche il Sindaco di Baiano che si congratula con “Il Riposo di Snoopy” postando su Facebook: «Dobbiamo rendere noti questi episodi gravissimi e condannare in tutti i modi chi compie questi atti di crudeltà verso gli animali, che sono nostri amici e condividono con noi pezzi di vita. Voglio anche ringraziare il Riposo di Snoopy, per la sensibilità avuta nell’accogliere nel cimitero degli animali, il cane, che gente senza scrupoli, ha impiccato».

«Non ci può accanire contro una povera bestiola indifesa. Una violenza gratuita ed assurda. Lo accoglieremo degnamente qui, al Riposo di Snoopy, dove sarà finalmente in pace, lontano dalla furia di esseri umani abietti» sottolinea Teresa D’Avanzo, la responsabile della struttura dove sarà sepolto il meticcio Fiume. La speranza è che nel ricordo di Fiume non avvengano più questi fatti di cronaca nei confronti del “migliore amico dell’uomo”.