Home Attualità Trasporto in Campania: i lavoratori scendono in piazza

Trasporto in Campania: i lavoratori scendono in piazza

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
798,386
Totale Casi Attivi
Updated on 25 November 2020 15:51
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag

Trasporti locali a rischio, i lavoratori si uniscono in uno sciopero di protesta. Sotto accusa: l’indifferenza degli enti competenti

Previsto per domani lo sciopero generale, a cui si aggiunge la solidarietà della Confederazione Unitaria di Base, uno dei sindacati della Campania. Il Cub fa sapere che ad aderire ci saranno anche i dipendenti del trasporto pubblico locale. Possibile blocco dei trasporti per la giornata di domani.

Lo sciopero

Sotto accusa l’indifferenza degli enti predisposti all’organizzazione e alla salvaguardia dei lavoratori. L’amministrazione regionale in tempo di Covid non avrebbe tenuto conto, secondo il Cub, della tutela dei lavoratori, ormai allo stremo delle forze. Non soltanto il fermo per un giorno dei trasporti, ma un’azione di protesta che arrivi fino agli organi competenti, questa la richiesta del Cub.

A sentirsi abbandonati, proprio i lavoratori della Campania, molti dei quali sarebbero risultati positivi al Covid per via delle scarse regolamentazioni a tutela di questi ultimi. Lo sciopero di domani potrebbe essere l’inizio di un’ondata di proteste. Con l’intensificarsi delle restrizioni, infatti, molti lamenterebbero la carenza di altrettante misure a supporto dei lavoratori.