Campagna, giovane si presenta dai Carabinieri fingendo di essere stato rapinato



casal velino

Si reca in Caserma affermando di essere stato rapinato, ma le telecamere lo smentiscono: giovane di Campagna denunciato per simulazione di reato

Nella serata di ieri i Carabinieri della Stazione di Campagna hanno deferito in stato di libertà alla Procura di Salerno un trentunenne del luogo per simulazione di reato. In particolare il giovane, presentatosi presso la locale Caserma, riferiva di essere stato rapinato poco prima della somma di Euro 250, appena prelevata da un bancomat della frazione Quadrivio, ad opera di due giovani armati di coltello. Esibiva anche un piccolo taglio del maglione e dell’addome nella parte destra.

Le immediate indagini, anche con la visione di telecamere private, permettevano di appurare invece che il giovane aveva inventato tutto, confessando successivamente e spontaneamente agli investigatori la simulata rapina.

Leggi anche